Lingua yonaguni

lingua ryukyuana parlata in Giappone
Yonaguni
dunan munui, in kanji: 与那国語, in katakana: ドゥナンムヌイ
Parlato inGiappone
RegioniYonaguni
Locutori
Totale800
Altre informazioni
Scritturaalfabeto giapponese (Hiragana, Katakana, Rōmaji, Kanji)
Tassonomia
FilogenesiLingue nipponiche
 Lingue ryukyuane
Codici di classificazione
ISO 639-3yoi (EN)
Glottologyona1241 (EN)
Linguasphere45-CAC-bc

La lingua yonaguni (与那国語 yonaguni-go?, in yonaguni: ドゥナンムヌイ dunan munui, in lingua di Okinawa: ユナグニグチ, yunaguni-guchi) è una lingua ryukyuana parlata in Giappone, sull'isola di Yonaguni, nell'arcipelago delle Ryūkyū.

Traduzione inglese degli antichi logogrammi kaida dii, oggi in disuso, che venivano usati per esprimere la lingua Yonaguni

Distribuzione geograficaModifica

Viene parlato da circa 800 persone, circa la metà degli abitanti dell'isola Yonaguni.

ClassificazioneModifica

Appartiene al gruppo delle lingue nipponiche, in particolare alla famiglia delle lingue ryukyuane.

StoriaModifica

L'isolamento storico e geografico dell'isola ha fatto in modo che la lingua abbia sviluppato diversi vocaboli e caratteristiche tali che la rendono di difficile comprensione anche per chi parla altre lingue di Ryukyu.[1]

FonologiaModifica

Le principali caratteristiche fonetiche dell'idioma yonaguni sono le seguenti:[2]

  • Vengono usate soprattutto 3 vocali, la "a", la "i" e la "u". Le vocali "e" ed "o" sono usate molto di rado. Tutte le vocali, al pari del giapponese, possono essere pronunciate lunghe, come nella voce italiana del verbo essere "sii"
  • La consonante approssimante palatale "y" del rōmaji, nello yonaguni diventa "d", come ad esempio la radice yona di yonaguni, che diventa dunan e la parola giapponese yama, montagna, che diventa dama
  • La vocale "o" del rōmaji giapponese diventa "u" nello yonaguni, come nella parola Yamato (la storica provincia che ha unificato il Giappone), che a Yonaguni si dice Damatu ed è per i locali sinonimo di Giappone
  • La consonante "k" del rōmaji diventa spesso una "g" dura, come nel caso di haka, tomba, che in yonaguni diventa haga
  • Le consonanti "t" e "k" del rōmaji non sono mai aspirate, mentre nello yonaguni a volte lo sono

Sistema di scritturaModifica

Esiste anche un sistema di scrittura pittografico proprio della lingua yonaguni chiamato kaida dii,[2] ma è lentamente caduto in disuso con la diffusione della lingua di Okinawa, ai tempi del Regno delle Ryūkyū, del giapponese e del cinese. Quest'ultimo viene trasmesso dalle emittenti di Taiwan, che vengono captate a Yonaguni.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Lingua a Yonaguni su iguide.travel
  2. ^ a b (EN) Yonaguni: caratteristiche distintive[collegamento interrotto] su iguide.travel

BibliografiaModifica

  • 高橋俊三. "与那国方言." 言語学大辞典セレクション:日本列島の言語. 三省堂, 1997. Print. (JA) ISBN 978-4385152073
  • 高橋俊三. "沖縄県八重山郡与那国町の方言の生活語彙." 方言研究叢書. 4 (1975): Print. (JA)
  • 平山輝男, e 中本正智. 琉球与那国方言の研究. 東京: 東京堂, 1964. Print. (JA)
  • 高橋俊三. "琉球・与那国方言の語彙". 東京: 法政大学沖縄文化硏究所, 1987. Print. (JA)
  • Nae Ikema: 与那国語辞典 (Yonaguni-go Jiten?) dizionario di yonaguni, in vendita presso il museo etnografico di Yonaguni. (JA)

Collegamenti esterniModifica