Live action

film interpretato da attori reali tipicamente tratto da storie già narrate con altri media
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il tipo di giochi di ruolo, vedi Gioco di ruolo dal vivo.

Live action (espressione della lingua inglese traducibile in italiano come "azione dal vivo" o "azione dal vero") indica un film interpretato da attori "in carne e ossa", opposto quindi a una pellicola realizzata tramite animazione (disegno, computer grafica, passo uno, ecc.).

Il termine live action di per sé è superfluo per molti film tradizionali, in quanto corrisponde alla norma, ma viene spesso esplicitato nel caso in cui riguardi un'opera frutto di un adattamento di disegni animati, fumetti o videogiochi, per distinguerla dal medium originale. Il termine appare quindi nel titolo (a volte solo in quello di lavorazione, come nel caso del film I Flintstones chiamato The Flintstones: The Live-Action Movie[1]) o nella tagline, oltre che nei commenti della critica[2][3]. Quest'uso del termine, una volta diffusosi anche al di fuori del mondo anglosassone, ha fatto sì che in italiano si andassero abitualmente ad identificare con il termine live action i soli film frutto di adattamenti di altri media.

Il termine viene anche utilizzato per indicare attori (di regola simili ai personaggi originali) che recitano in un film che è per metà animazione e per metà azione dal vero, come il personaggio di Bob Hoskins in Chi ha incastrato Roger Rabbit (fra l'altro ispirato a un libro) di Robert Zemeckis, Michael Jordan in Space Jam, o ancora come nel film Looney Tunes: Back in Action e Brad Pitt in Fuga dal mondo dei sogni.

NoteModifica

  1. ^ (EN) I Flintstones, su Internet Movie Database. URL consultato il 20 agosto 2020.
  2. ^ (EN) Amid Amidi, Get It Right: Disney Is Doing An Animated—Not Live-Action—Remake of ‘The Lion King’, in Cartoon Brew, 28 settembre 2016. URL consultato il 20 agosto 2020.
  3. ^ (EN) William Bibbian, No, Disney Isn’t Making a ‘Live-Action’ Lion King Movie, in Mandatory, 28 settembre 2016. URL consultato il 20 agosto 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica