Loki Software

Loki Software Inc.
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazione9 novembre 1998
Fondata daScott Draeker
Chiusura2001 (fallimento)
Sede principaleTustin
ProdottiVideogiochi
Dipendenticirca 10
Slogan«The Games that Linux People Play»
Sito weblokigames.com/

Loki Software (a volte detta anche Loki Games o Loki Entertainment Software) è stata una società sviluppatrice di videogiochi con sede a Tustin, in California, negli Stati Uniti d'America, specializzata nel portare giochi pubblicati per Microsoft Windows su sistemi operativi Linux.

Il nome è ispirato dalla divinità norrena Loki. La società è stata costretta a chiudere a causa di problemi finanziari, dichiarando fallimento nel 2001[1][2] e cessando definitivamente l'attività nel gennaio 2002.[3][4]

StoriaModifica

La società venne creata il 9 novembre 1998 da Scott Draeker, un ex avvocato che si è interessò di portare videogiochi per Linux dopo essere stato introdotto nel sistema attraverso la sua professione, occupandosi di questioni relative a licenze per software. Nel dicembre dello stesso anno Loki aveva ottenuto i diritti per produrre un porting per Linux di Civilization: Call to Power della Activision; esso avrebbe dovuto essere il primo vero prodotto della società, ed essere venduto nel maggio 1999.[5]

Da furono stipulati contratti per molti altri titoli, come ad esempio Myth II: Soulblighter, Railroad Tycoon, ed Eric's Ultimate Solitaire.[6] Tuttavia il fallimento e la chiusura decretarono la fine della società nel 2001 e la cessazione di altri progetti, che pure erano in corso d'opera.[7]

Giochi pubblicatiModifica

L'ereditàModifica

La Loki è stata una delle prime aziende a dedicarsi esclusivamente ai videogiochi per Linux, e ha apportato significativi contributi nel campo; ha sviluppato infatti diversi strumenti di software libero, come ad esempio un proprio installer (noto come Loki Setup), e ha sostenuto lo sviluppo di Simple DirectMedia Layer. Ha anche iniziato il plavoro al progetto delle librerie audio OpenAL (ora gestito da Creative Technology e Apple Inc) e ha scritto GtkRadiant insieme alla id Software, programmi ritenuti fondamentali per lo sviluppo di videogiochi per linux. La società ha anche lavorato su ed estese diversi strumenti già sviluppati[non chiaro], come il GCC e GDB.[8] Il libro Programming Linux Games della Loki Software e John R. Hall è stato riconosciuto come uno buon esempio di tutorial per la programmazione con Simple DirectMedia Layer. Molti strumenti gratuiti creati dalla società sono ancora attivamente utilizzati e in fase di sviluppo, spesso da ex dipendenti della società, molti di loro sono andati a lavorare per altre società nel campo dell'informatica e dei videogiochi per Linux.

Frank C. Earl ha affermato di detenere i diritti di porting per l'intera serie di Myth ed ha dichiarato di volerla rendere disponibile per GNU/Linux.[9] Kevin Bentley dichiarò nel 2009 di star lavorando ad una versione di Descent 3 per Linux - gioco poi effettivamente distribuito in precedenza da Loki[10] - mostrando parte del suo la voro sul suo canale di YouTube.[11] Il 16 ottobre 2011, Project Magma ha pubblicato una nuova versione di Myth II: Soulblighter.[12][13]

Nicholas Vining, che ha anch'egli collaborato alle attività di porting, è attualmente il capo programmatore di Gaslamp Games, che nel 2010 annunciò la pubblicazione prossima del gioco Dungeons of Dredmor per Linux.[14][15] Sam Lantinga lavoro per Blizzard Entertainment e dopo fondò la Galaxy Gameworks, per sostenere commercialmente lo sviluppo di Simple DirectMedia Layer, successivamente è entrato a far parte della Valve Software, come programmatore per Linux.[16]

Altre societàModifica

Dopo la chiusura della società, molti ex dipendenti nella stessa hanno comunque contunuato a lavorare nel settore; dopo il fallimento di Loko Michael Simms creò la Tux Games nel 2000; Mike Phillips - un ex dipendente della Loki - ebbe un ruolo importante nella creazione della società Linux Game Publishing, costituita nel 2001 dopo la chiusura di Loki.[17] Quest'ultima riuscita ad acquisire i diritti di MindRover[18] e ad offrire una versione supportata ed aggiornata del porto Linux del gioco. id Software per lo sviluppo la versione Linux di Quake III Arena, assunse Timothee Besset; quest'ultimo è stato poi anche responsabile per il porting alcuni dei prodotti più recenti della Id per Linux.[19]

Running with Scissors, per festeggiare l'uscita del film Postal nel 2007, l'anno seguente pubblicò come freeware una versione per linux di Postal 2, contenente solo la parte multiplayer del gioco, non la modalità per il gioco singolo.[20] Nel 2004, Human Head Studios ha rilasciato il codice sorgente di Rune,[21] ma ad oggi la versione per Linux non risulta aggiornata, sebbene la società abbia dichiarato nel 2012 di voler dare un seguito al gioco.[22] e di aver ritardato lo sviluppo di Prey 2.[23]

Siti webModifica

L'attività della software house ha ispirato altri soggetti a continuare a lavorare a progetti di porting settore videoludico per Linux. Ryan C. Gordon, un ex dipendente di Loki, ha creato il sito icculus.org ed ha continuato nell'attività di porting di diversi giochi per Linux e Mac OS X e di molti giochi commerciali, dopo la scomparsa della società.

Infine, presso il sito web Linux installers for linux gamers, è possibile reperire via download diversi installatori realizzati dalla Loki per consentire l'installazione di giochi - anche di edizioni diverse da quelle pubblicate dalla società - sui moderni sistemi operativi.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Founder, Crautores Differ as to Loki's Future Course Linux Today, 17 agosto 2001
  2. ^ (EN) Linux game publisher runs out of funds Geek.com, 14 agosto 2001
  3. ^ (EN) [1]
  4. ^ (EN) Interview: Scott Draeker and Sam Latinga, Loki Entertainment Linux Journal, 1º agosto 1999
  5. ^ (EN) Civilization: Call to Power for Linux Ships retrived from Linux Today, 7 maggio 1999
  6. ^ (EN) Loki releases three more games for Linux retrived from IDG News Service, 18 maggio 1999
  7. ^ (EN) Loki Retrospective, su LinuxGames, 13 agosto 2001 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2001).
  8. ^ (EN) An Interview with Loki Games' Scott Draeker retrived from O'Reilly Media, 3 marzo 2000 (Article by J.S. Kelly)
  9. ^ (EN) Post by Frank "Svartalf" Earl
  10. ^ (EN) Loki products overview Descent 3
  11. ^ (EN) Descent3 1.5 Patch Development update on YouTube, 2009
  12. ^ (EN) Myth 2 for Linux Redux Archiviato il 30 ottobre 2011 in Internet Archive.
  13. ^ Myth II v1.7.2 for Linux
  14. ^ (EN) Classic Roguelike: Dungeons of Dredmor Is Coming To GNU/Linux Soon Archiviato il 28 dicembre 2014 in Internet Archive. Linux Gaming News, 19 luglio 2010
  15. ^ (EN) Coming Soon: Dungeons of Dredmor Archiviato il 29 ottobre 2010 in Internet Archive. LinuxGames, 24 ottobre 2010
  16. ^ (EN) Valve Picks Up Another All-Star Linux Developer Phoronix, 14 luglio 2012
  17. ^ (EN) Interview with LGP's Mike Phillips LinuxHardware.org, 16 giugno 2003
  18. ^ (EN) Quake 3 Arena takes Linux by force LinuxWorld, 3 dicembre 2001
  19. ^ (EN) >Interview with id Software's Timothee Besset LinuxGames, 22 agosto 2004
  20. ^ (EN) Postal 2: Share the Pain DEMO is a FPS game for Linux retrived from http linux.softpedia.com 13 giugno 2008.
  21. ^ (EN) "Human Head Studios releases Rune Headers!" retrived from humanhead.com, 28 settembre 2004 and archived from the original on 13 ottobre 2004
  22. ^ (EN) Human Head 'fully intends' to bring back Rune retrived from shacknews.com 04-25-2012
  23. ^ (EN) Source:Human Head hasn't worked on Prey 2 since November retrived from shacknews.com 04-19-2012

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica