Luísa Sonza

cantante brasiliana

Luísa Sonza, all'anagrafe Luísa Gerloff Sonza (Tuparendi, 18 luglio 1998), è una cantante brasiliana.

Luísa Sonza
Luísa Sonza durante il programma Perguntas quentes, marzo 2022
NazionalitàBandiera del Brasile Brasile
GenereBrega funky[1]
Pop[2]
Periodo di attività musicale2017 – in attività
EtichettaUniversal Music Group (2017–2022)
Sony Entertainment Brasil (dal 2022)
Album pubblicati4
Studio3
Raccolte1

Biografia modifica

Nata e cresciuta a Tuparendi da una famiglia di origine italiana e tedesca,[3] Sonza ha firmato un contratto discografico con la Universal Music Group a maggio 2017, tramite la quale ha pubblicato il suo primo singolo Good Vibes.[4] Nel medesimo anno è stato reso disponibile l'EP di debutto eponimo,[5] progetto realizzato con la partecipazione del cantante brasiliano Luan Santana, e ha vinto nella categoria Miglior cover del web al Prêmio Multishow de Música Brasileira annuale.[6] Nel 2019 ha pubblicato il suo primo album in studio Pandora,[7] trainato da diversi singoli e dal tour omonimo.[8] Ha in seguito inciso Combatchy, in collaborazione con Anitta e Lexa, singolo grazie al quale ha esordito in vetta alla hit parade nazionale[9] e ha raggiunto la 25ª posizione della classifica dei singoli portoghese,[10] dove le ha fruttato un doppio disco di platino per le 20 000 unità vendute.[11] L'anno seguente è uscita la hit Braba, la sua prima numero uno da solista in Brasile,[12] che ha trovato successo anche in Portogallo,[13] dove ha conseguito la certificazione di platino con oltre 10 000 unità vendute.[11] In quest'ultimo territorio è stata più fortunata Flores, una collaborazione con Vitão, poiché è valsa all'artista la sua prima top twenty e un platino.[11][14] Il 21 dicembre 2020 viene disponibilizzata Modo turbo, inclusa nella raccolta Só as brabas, che ha infranto record di streaming in Brasile,[15] ha fatto il suo ingresso al numero uno nella graduatoria nazionale e ha raggiunto il 7º posto in quella portoghese.[16][17]

A giugno 2021, in un'intervista per Elle Brasil, ha annunciato il secondo disco Doce 22,[18] la cui uscita è avvenuta nel luglio successivo.[19] L'album, con 4,1 milioni di riproduzioni raccolte nelle prime 24 ore su Spotify, ha segnato il miglior debutto di un disco di un artista brasiliano per quantità di stream sulla piattaforma nel 2021.[20] I brani VIP e Melhor sozinha sono stati entrambi promossi dai rispettivi videoclip,[21] mentre la traccia Penhasco è stata la più fortunata a livello commerciale, esordendo al 3º posto in Brasile e raggiungendo la 58ª posizione nella hit parade portoghese.[22][23]

Ad agosto ha lanciato il proprio programma televisivo Prazer, Luísa, in onda su Multishow,[24] ed è risultata l'artista con il maggior numero di nomination ai Prêmios MTV MIAW, grazie a nove candidature.[25]

Negli ultimi mesi del 2021 sono state divulgate altre due collaborazioni provenienti da Doce 22: Fugitivos, incisa assieme a Jão, e Anaconda, registrata con la statunitense Mariah Angeliq.[26][27] A supporto dell'LP Sonza è andata per la prima volta in tournée in Portogallo.[28] Il 17 marzo ha preso parte al remix di Sentadona,[29] che è divenuta la hit principale del mese seguente secondo la Pro-Música Brasil e che ha marcato il primato per il brano con il livello di certificazione più alto in Brasile (quintuplo diamante; 1,5 milioni di unità),[30][31] e nel maggio è stata contrattata dalla Sony Entertainment Brasil, dopo non aver rinnovato il contratto con l'Universal.[32]

Il 18 luglio 2022 è stato pubblicato il singolo Cachorrinhas, comprendente elementi trap, in concomitanza con la propria clip; è il primo lavoro di Sonza con la Sony e quello da solista miglior posizionato nella Brazil Songs (2º).[33][34]

Attraverso l'etichetta è avvenuta la pubblicazione del terzo LP della cantante, intitolato Escândalo íntimo e uscito nell'agosto 2023, che è stato promosso dagli estratti Campo de morango, Principalmente me sinto arrasada e Penhasco2; quest'ultimo in collaborazione con Demi Lovato.[35] Il disco è stato accolto con un'ottima risposta a livello commerciale, infrangendo il primato del disco di un artista brasiliano più riprodotto nelle sue prime 24 ore d'uscita su Spotify, ammassando oltre 15,6 milioni di riproduzioni,[36] e collocando quattordici tracce su diciotto all'interno della Brasil Hot 100 di Billboard.[37] Inoltre, le album-track Chico e Penhasco2 sono divenute rispettivamente la prima numero uno da solista di Sonza nella hit parade di Billboard (la seconda in assoluto dopo Poesia acústica 13)[38] e la prima canzone a raccogliere più di 2 milioni di stream durante il primo giorno di disponibilità in territorio brasiliano su Spotify.[39][40] Anche al di fuori della zona lusofona Escândalo íntimo è riuscito a ottenere risultati discreti, debuttando in 78ª posizione nella Irish Albums Chart.[41] Al fine di promuovere l'album, Sonza ha preso parte al festival The Town il 3 settembre seguente e a partire da novembre è prevista una tournée in diverse città brasiliane,[42][43] mentre a dicembre è attesa la pubblicazione del documentario Se eu fosse Luísa Sonza, prodotto da Netflix, che ripercorre la fase di produzione dell'LP e la sua vita personale.[44]

Discografia modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia di Luísa Sonza.

Album in studio modifica

Raccolte modifica

  • 2021 – Só as brabas

Tournée modifica

  • 2019/20 – Pandora Tour
  • 2021/22 – Turnê doce 22
  • 2022/23 – Turnê o conto dos dois mundos
  • 2023/24 – Turnê escândalo íntimo

Riconoscimenti modifica

  • BreakTudo Awards
    • 2020 – Candidatura all'Artista femminile nazionale[45]
    • 2020 – Candidatura alla Hit nazionale per Braba[45]
    • 2020 – Clip nazionale per Combatchy[45]
    • 2021 – Candidatura all'Artista femminile nazionale[46]
    • 2021 – Candidatura alla Hit nazionale per Penhasco[46]
    • 2021 – Candidatura alla Clip nazionale per Tentação[46]
    • 2021 – Candidatura alla Clip nazionale per Modo turbo[46]
    • 2022 – Candidatura all'Artista femminile nazionale[47]
    • 2022 – Candidatura alla Collaborazione nazionale per Coração cigano[47]
    • 2022 – Candidatura alla Clip nazionale per Cafe da manhã[47]
    • 2022 – Candidatura alla Hit nazionale per Sentadona (Remix)[47]
  • Play - Prémios da música portuguesa
    • 2022 – Candidatura al Prémio Lusofonia per Modo turbo[54]
  • Prêmio Multishow de Música Brasileira
    • 2017 – Miglior cover del web[6]
    • 2020 – Candidatura alla Cantante dell'anno[55]
    • 2020 – Candidatura alla Música chiclete per Braba[55]
    • 2020 – Video musicale dell'anno per Combatchy[55]
    • 2021 – Candidatura al Video musicale dell'anno per Atenção[56]
    • 2021 – Candidatura al Video musicale dell'anno per Modo turbo[56]
    • 2021 – Candidatura alla Cantante dell'anno[56]
    • 2021 – Candidatura all'Esibizione dell'anno[56]
    • 2022 – Candidatura all'Artista dell'anno[57]
    • 2022 – Candidatura alla Voce dell'anno[57]
    • 2022 – Candidatura al Video musicale dell'anno per Cachorrinhas[57]
  • Prêmios MTV MIAW
    • 2018 – Miglior selfie[58]
    • 2019 – Rivelazione musicale[59]
    • 2019 – Candidatura alla Crush dell'anno[59]
    • 2019 – Candidatura al Danceokê per Boa menina[59]
    • 2020 – Candidatura all'Artista musicale[60]
    • 2020 – Collaborazione nazionale per Combatchy[60]
    • 2020 – Candidatura alla Collaborazione nazionale per Flores[60]
    • 2020 – Candidatura all'Inno dell'anno per Braba[60]
    • 2020 – Candidatura alla Live das lives[60]
    • 2021 – Candidatura alla Hitmaker assurda[25]
    • 2021 – Candidatura all'Artista musicale[25]
    • 2021 – Candidatura alla Collaborazione nazionale per Modo turbo[25]
    • 2021 – Candidatura alla Collaborazione nazionale per Atenção[25]
    • 2021 – Candidatura all'Inno dell'anno Modo turbo[25]
    • 2021 – Candidatura all'Inno dell'anno Atenção[25]
    • 2021 – Candidatura al Video musicale per Modo turbo[25]
    • 2021 – Candidatura alla Coreô envolvente per Atenção[25]
    • 2021 – Candidatura all'Album o EP dell'anno per Doce 22[25]
    • 2022 – Candidatura all'Artista musicale[61]
    • 2022 – Candidatura alla Collaborazione nazionale per Cafe da manhã[61]
    • 2022 – Candidatura all'Inno dell'anno per Sentadona (Remix)[61]
    • 2022 – Candidatura alla Coreô envolvente per Sentadona (Remix)[61]

Programmi televisivi modifica

  • Dança dos Famosos 16 (2019) – Concorrente
  • Prazer, Luísa (2021)
  • Queen Stars Brasil (2022) – Concorrente

Note modifica

  1. ^ (PT) Luísa Sonza lança 'Braba', primeiro brega-funk da cantora, su Diario de Pernambuco, 18 marzo 2020. URL consultato il 26 agosto 2020.
  2. ^ (PT) Isabela Guiduci, Quem são as divas pop do Brasil?, su Rolling Stone Brasil, 7 agosto 2020. URL consultato il 14 giugno 2021.
  3. ^ (PT) Camila Lourenço, Cinco curiosidades que você não sabia sobre Luísa Sonza, su Terra, 8 dicembre 2021. URL consultato il 23 settembre 2023.
  4. ^ (PT) A cantora Luísa Sonza lança o clipe e o single de "Good Vibes", sua primeira música autoral, su Universal Music Brasil, 26 maggio 2017. URL consultato il 9 giugno 2020.
  5. ^ (PT) Estreia hoje o novo clipe de Luísa Sonza, "Não Preciso de Você Para Nada", com a participação de Luan Santana, su Universal Music Brasil, 10 ottobre 2017. URL consultato il 9 giugno 2020.
  6. ^ a b (PT) Confira os vencedores da 24ª edição do Prêmio Multishow de Música Brasileira, su Quem, 24 ottobre 2017. URL consultato il 9 giugno 2020.
  7. ^ (PT) Luísa Sonza lançará seu primeiro álbum com participações de Pabllo Vittar, Gaab e Vitão, su Folha de S. Paulo. URL consultato il 4 luglio 2021.
  8. ^ (PT) Tudo o que rolou na estreia da turnê de Pandora, de Luísa Sonza, su Capricho. URL consultato il 4 luglio 2021.
  9. ^ (PT) Rankings: Top 10 Músicas (Streaming), su União Brasileira de Compositores. URL consultato il 4 luglio 2021. Selezionare "2019" e successivamente "24/nov - 30/nov".
  10. ^ (EN) ANITTA, LEXA & LUÍSA SONZA FEAT. MC REBECCA - COMBATCHY (SONG), su portuguesecharts.com. URL consultato il 9 giugno 2020.
  11. ^ a b c (PT) TOP AFP/AUDIOGEST - Semanas 01 a 13 de 2022 - De 31/12/2021 a 31/03/2022 (PDF), su Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato il 19 maggio 2022 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2022).
  12. ^ (PT) Rankings: Top 10 Músicas (Streaming), su União Brasileira de Compositores. URL consultato il 4 luglio 2021. Selezionare "2020" e successivamente "29/mar - 04/abr".
  13. ^ (EN) LUÍSA SONZA - BRABA (SONG), su portuguesecharts.com. URL consultato il 4 luglio 2021.
  14. ^ (EN) VITÃO - FLORES (SONG), su portuguesecharts.com. URL consultato il 4 luglio 2021.
  15. ^ (PT) 'Modo Turbo', de Luísa Sonza, Anitta e Pabllo Vittar, bate recordes no streaming e é maior lançamento no Spotify Brasil, su G1, 23 dicembre 2020. URL consultato il 4 luglio 2021.
  16. ^ (PT) Rankings: Top 10 Músicas (Streaming), su União Brasileira de Compositores. URL consultato il 4 luglio 2021. Selezionare "2020" e successivamente "20/dez - 26/dez".
  17. ^ (EN) LUÍSA SONZA & PABLLO VITTAR FEAT. ANITTA - MODO TURBO (SONG), su portuguesecharts.com. URL consultato il 4 luglio 2021.
  18. ^ (PT) LUÍSA SONZA FALA SOBRE NOVO ÁLBUM E O AFASTAMENTO DAS REDES SOCIAIS, su Elle Brasil, 18 giugno 2021. URL consultato il 4 luglio 2021.
  19. ^ (PT) Breno Boechat, Guilherme Lúcio, Luísa Sonza se anima com novo álbum, 'Doce 22', mas avisa: 'Não estou bem'..., su Splash, 18 luglio 2021. URL consultato il 18 luglio 2021.
  20. ^ (PT) Ana Flávia Motta, Novo álbum de Luiza Sonza bate recorde de estreia no Spotify, su O Povo, 19 luglio 2021. URL consultato il 19 luglio 2021.
  21. ^ (PT) "VIP" e "Melhor sozinha": Luísa Sonza divulga novos clipes com participação de 6LACK e Bruno Montaleone, su Vogue Brasil, 19 luglio 2021. URL consultato il 1º agosto 2021.
  22. ^ (PT) Rankings: Top 10 Músicas (Streaming), su União Brasileira de Compositores. URL consultato il 1º agosto 2021. Selezionare "2021" e successivamente "18/jul - 24/jul".
  23. ^ (EN) LUÍSA SONZA - PENHASCO. (SONG), su portuguesecharts.com. URL consultato il 5 agosto 2021.
  24. ^ (PT) Luísa Sonza fala sobre 'Prazer, Luísa', seu programa no Multishow, su IstoÉ, 4 agosto 2021. URL consultato il 9 agosto 2021.
  25. ^ a b c d e f g h i j (PT) Luísa Sonza, Anitta, Pabllo Vittar: confira os indicados do 'MTV MIAW 2021', su Splash, 23 agosto 2021. URL consultato il 23 agosto 2021.
  26. ^ (PT) Luísa Sonza e Jão lançam single 'Fugitivos', su Istoé, 2 novembre 2021. URL consultato il 23 gennaio 2022.
  27. ^ (PT) Com cobras e beijão, Luísa Sonza estrela clipe de 'Anaconda'; assista aqui!, su Quem, 9 dicembre 2021. URL consultato il 26 gennaio 2022.
  28. ^ (PT) Luísa Sonza se empolga com pedido de casamento durante show e viraliza, su Metrópoles, 14 dicembre 2021. URL consultato il 26 gennaio 2022.
  29. ^ (PT) Rodrigo Ortega, Gabriela Sarmento, 'SentaDONA': como funk gravado em celular por DJ mineiro estourou em remix feminino de Luisa Sonza, su G1, 29 aprile 2022. URL consultato il 7 maggio 2022.
  30. ^ (PT) TOP 50 STREAMING – BRASIL: ABRIL DE 2022, su Pro-Música Brasil. URL consultato il 7 maggio 2022.
  31. ^ (PT) Lucas Rafael, Single "sentaDONA" remix, de Davi Kneip e Luísa Sonza, conquista certificado de 5x Diamante no Brasil, su BreakTudo, 1º novembre 2022. URL consultato il 4 novembre 2022.
  32. ^ (PT) Luísa Sonza assina acordo de US$ 20 milhões com a Sony Music: Casa nova, su Caras, 18 maggio 2022. URL consultato il 19 maggio 2022.
  33. ^ (PT) Luísa Sonza lança single e clipe de 'Cachorrinhas'; saiba detalhes, su Rolling Stone Brasil, 18 luglio 2022. URL consultato il 18 luglio 2022.
  34. ^ (EN) Brazil Songs - The week of August 6, 2022, su Billboard. URL consultato il 2 agosto 2022.
  35. ^ (PT) Felipe Maia, Luísa Sonza brilha em 'Escândalo Íntimo' ao evitar ser conceitual, su Folha de S. Paulo, 30 agosto 2023. URL consultato il 23 settembre 2023.
  36. ^ (PT) Luísa Sonza conquista melhor estreia de álbum no Spotify; veja top 10, su Billboard Brasil, 31 agosto 2023. URL consultato il 23 settembre 2023.
  37. ^ (PT) Billboard Brasil Hot 100 - Semana de 11 de setembro, 2023, su Billboard Brasil. URL consultato il 19 settembre 2023 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2023).
  38. ^ (EN) Brazil Songs - The week of October 8, 2022, su Billboard. URL consultato il 23 settembre 2023.
  39. ^ (PT) Chico no topo: Luísa Sonza lidera Hot 100 com declaração pro namorado, su Billboard Brasil, 19 settembre 2023. URL consultato il 23 settembre 2023.
  40. ^ (PT) Luísa Sonza e Demi Lovato quebram recorde com dueto e são as primeiras na história a estrear uma música com 2 milhões de streams, su Gshow, 31 agosto 2023. URL consultato il 23 settembre 2023.
  41. ^ (EN) Discography Luísa Sonza, su irish-charts.com. URL consultato il 23 settembre 2023.
  42. ^ (PT) Luísa Sonza quer carreira internacional, mas cantando em português: 'Eu sou pop', su Billboard Brasil, 4 settembre 2023. URL consultato il 23 settembre 2023.
  43. ^ (PT) Luísa Sonza divulga primeiras datas da turnê 'Escândalo Íntimo', su Billboard Brasil, 6 settembre 2023. URL consultato il 23 settembre 2023.
  44. ^ (PT) João Gabriel Tréz, Luísa Sonza mostra vida e carreira em série documental da Netflix, su O Povo, 6 settembre 2023. URL consultato il 23 settembre 2023.
  45. ^ a b c (PT) BreakTudo Awards 2020: Confira a lista completa de vencedores!, su BreakTudo, 24 ottobre 2020. URL consultato il 2 luglio 2021.
  46. ^ a b c d (PT) BreakTudo Awards 2021 – Veja quem são os indicados!, su BreakTudo, 29 luglio 2021. URL consultato il 30 luglio 2021.
  47. ^ a b c d (PT) BreakTudo Awards 2022: Luísa Sonza recebe quatro indicações, confira em quais categorias, su BreakTudo, 6 settembre 2022. URL consultato il 21 settembre 2022.
  48. ^ (PT) João Gabriel Tréz, Influenciador cearense Yarley é indicado ao People's Choice Awards 2022, su O Povo, 27 ottobre 2022. URL consultato il 3 aprile 2023.
  49. ^ (EN) Griselda Flores, 2022 Latin Grammys Nominees: Complete List, su Billboard, 20 settembre 2022. URL consultato il 21 settembre 2022.
  50. ^ (PT) Gabriela Zocchi, Saíram os indicados ao Meus Prêmios Nick 2017, su Capricho, 5 settembre 2017. URL consultato il 2 luglio 2021.
  51. ^ (PT) Gabriela Zocchi, Anitta e Maisa lideram a lista dos indicados aos Meus Prêmios Nick 2018, su Capricho, 27 agosto 2018. URL consultato il 2 luglio 2021.
  52. ^ (PT) Caian Nunes, Confira aos indicados ao MTV EMA 2021 incluindo brasileiros!, su portalpopline.com.br, 20 ottobre 2021. URL consultato il 20 ottobre 2021.
  53. ^ (PT) Ranyelle Andrade, MTV EMA 2023: Anitta, Anavitória, Luísa Sonza e mais estão indicados, su Metrópoles, 4 ottobre 2023. URL consultato il 4 ottobre 2023.
  54. ^ (PT) Vencedores dos prémios Play são hoje anunciados. Ana Moura e Gisela João são as mais nomeadas, su Expresso, 5 maggio 2022. URL consultato l'8 giugno 2022.
  55. ^ a b c (PT) Veja os vencedores do Prêmio Multishow 2020, su O Globo, 11 novembre 2020. URL consultato il 2 luglio 2021.
  56. ^ a b c d (PT) Prêmio Multishow 2021 anuncia indicados; veja lista, su G1, 18 settembre 2021. URL consultato il 19 settembre 2021.
  57. ^ a b c (PT) Vinícius Veloso, Anitta, Ludmilla e mais: veja os indicados ao Prêmio Multishow 2022, su Metrópoles, 29 agosto 2022. URL consultato il 30 agosto 2022.
  58. ^ (PT) Isabela Pacilio, Vencedores, vaias e shows: Tudo o que rolou no MTV MIAW 2018, su Quem, 24 maggio 2018. URL consultato il 2 luglio 2021.
  59. ^ a b c (PT) Marina Bonini, Vencedores, shows e tudo o que rolou no MTV MIAW 2019, su Quem, 3 luglio 2019. URL consultato il 2 luglio 2021.
  60. ^ a b c d e (PT) Confira os vencedores do MTV MIAW 2020, su Quem, 24 settembre 2020. URL consultato il 2 luglio 2021.
  61. ^ a b c d (PT) MTV MIAW: as categorias e os indicados da quinta edição, su Correio do Povo, 23 giugno 2022. URL consultato il 23 giugno 2022.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 6730 9619