Apri il menu principale

Luigi Ziroli

calciatore italiano
Luigi Ziroli
Ziroli.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala, terzino
Ritirato 1941
Carriera
Giovanili
600px White bordered Black.svg Juventus Audax
Squadre di club1
1924-1926 Alba Roma 33 (12)
1926-1927 Alba Audace 15 (7)
1927-1928 Roma 19 (3)
1928-1929 Venezia 18 (10)
1929-1931 Lazio 59 (13)
1931-1940 Palermo 194 (9)
1940-1941 MATER ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luigi Ziroli (Roma, 27 settembre 1903Roma, 7 luglio 1968[1]) è stato un calciatore italiano, di ruolo ala o terzino.

BiografiaModifica

Durante la guerra civile spagnola fu legionario nell'artiglieria, tornandovi multilato alle mani.[2]

Caratteristiche tecnicheModifica

Inizialmente schierato all'ala sinistra, arretra progressivamente il proprio raggio d'azione fino a ricoprire, durante la militanza nel Palermo, il ruolo di terzino.[1]

CarrieraModifica

Proveniente dall'Alba Roma, a seguito della fusione di questa con Fortitudo Roma e Roman del 1927 ha fatto parte della rosa della Roma della stagione 1927-1928. Il 25 settembre 1927, in Roma-Livorno (2-0), ha segnato la prima rete in campionato della storia del club giallorosso.[3]

Si trasferì quindi al Venezia, per poi tornare nel 1929 nella capitale, per indossare la maglia della Lazio, con cui avrebbe disputato i primi due campionati di Serie A a girone unico. Nella stagione 1929-1930, con 11 reti all'attivo, risultò il miglior marcatore dei biancocelesti, contribuendo così alla salvezza.

Nel 1931 si trasferì al Palermo, in Serie B, dove conquistò immediatamente la promozione in massima serie, ed in cui sarebbe restato per nove stagioni (quattro in Serie A e 5 in Serie B) fino al 1940.

Tornò infine a Roma per chiudere la carriera nella MATER.

In carriera ha totalizzato complessivamente 170 presenze e 16 reti nella Serie A a girone unico nonché 83 presenze e 6 reti in Serie B.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ a b È morto Ziroli, in Corriere dello Sport, 8 luglio 1968, 9.
  2. ^ Il littoriale, 6 gennaio 1939, pagina 4
  3. ^ Luigi Ziroli rosanerouniverse.it

Collegamenti esterniModifica