Apri il menu principale
Luiz Fonteles
Luiz Fonteles BRA WC 2014.jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 198 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatore
Squadra Halkbank
Carriera
Giovanili
1997-2000 Bianco e Verde.svg Clube Curitibano
2000-2001 non conosciuta Cocomar
Squadre di club
2001-2002 Barão
2002-2003 Banespa
2003-2007 Modena
2007-2009 Panasonic Panthers
2009 Minas
2009-2010 Olympiakos
2010-2011 Minas
2011-2012 RJX
2012-2013 ZAKSA
2013-2014 Fenerbahçe
2014-2016 Funvic
2016- Halkbank
Nazionale
2005- Brasile Brasile 50 pres.
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Oro Rio de Janeiro 2016
Transparent.png Campionato mondiale
Argento Polonia 2014
Argento Italia e Bulgaria 2018
Transparent.png Campionato sudamericano
Oro Brasile 2005
Oro Brasile 2013
Transparent.png World League
Argento Mar del Plata 2013
Argento Cracovia 2016
Transparent.png Grand Champions Cup
Oro Giappone 2013
Statistiche aggiornate al 23 ottobre 2013

Luiz Felipe Marques Fonteles noto anche come Lipe (Curitiba, 19 giugno 1984) è un pallavolista brasiliano.

Gioca nel ruolo di schiacciatore nel Halkbank Spor Kulübü.

Indice

CarrieraModifica

La carriera di Luiz Fonteles inizia a livello giovanile nel Clube Curitibano, per proseguire nel Cocomar tra il 1997 ed il 2001, periodo nel quale entra anche a far parte delle selezioni giovanili brasiliane, vincendo con la selezione Under-19 l'oro al campionato sudamericano Under-19 2000, dove riceve il premio di miglior attaccante, ed al campionato mondiale Under-19 2001. Nella stagione 2001-02 fa il esordio da professionista nella Superliga brasiliana con l'Associação Blumenau Pró-Vôlei, mentre nella stagione successiva gioca per l'Esporte Clube Banespa, vincendo il Campionato Paulista; con la selezione Under-21 vince la medaglia d'oro al campionato sudamericano Under-21 2002 e quella d'argento al campionato mondiale Under-21 2003.

Nel campionato 2002-03 viene ingaggiato per la prima volta in un campionato estero, firmando per la Pallavolo Modena, squadra della Serie A1 italiana con la quale inizia un lungo sodalizio di quattro stagioni, nel corso delle quali vince la Coppa CEV 2003-04; nel 2005 viene per la prima volta convocato nella nazionale brasiliana maggiore, vincendo la medaglia d'argento alla Coppa America e l'oro al campionato sudamericano. Nell'annata 2007-08 si trasferisce nella V.Premier League giapponese per giocare coi Panasonic Panthers, coi quali si aggiudica lo scudetto ed il Torneo Kurowashiki, venendo inserito nel sestetto ideale di entrambe le competizioni; resta nel club giapponese solo per metà dell'annata successiva, tornando in Brasile per terminare la stagione col Minas Tênis Clube.

Nella stagione 2009-10 gioca nell'A1 League greca con l'Olympiakos Syndesmos Filathlon Peiraios, vincendo lo scudetto ed arrivando in finale nella Coppa di Grecia. Torna nuovamente al Minas Tênis Clube per la stagione successiva; con la nazionale vince la medaglia di bronzo alla XXVI Universiade e quella d'oro ai XVI Giochi panamericani. Nel campionato 2011-12 gioca per l'Associação Desportiva RJX, vincendo il Campionato Carioca, mentre nel campionato successivo va a giocare nella PlusLiga polacca con lo ZAKSA Kędzierzyn-Koźle, vincendo la Coppa di Polonia, dove viene premiato come MVP e miglior attaccante, ed arrivando fino alla finale scudetto, persa contro l'Asseco Resovia ed alla final-four di Champions League chiusa al quarto posto, nella quale riceve il premio di miglior servizio della competizione; con la maglia della nazionale nel 2013 vince la medaglia d'argento alla World League e l'oro al campionato sudamericano e alla Grand Champions Cup.

Nell'annata 2013-14 gioca nella Voleybolun 1.Ligi turca col Fenerbahçe Spor Kulübü; con la nazionale si aggiudica la medaglia d'argento al campionato mondiale 2014, alla World League 2016, quella d'oro ai Giochi della XXXI Olimpiade e quella d'argento al campionato mondiale 2018.

PalmarèsModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica