Apri il menu principale

Luna di miele (film 1941)

film del 1941 diretto da Giacomo Gentilomo
Luna di miele
Titolo originaleLuna di miele
Paese di produzioneItalia
Anno1941
Durata83 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaGiacomo Gentilomo
SoggettoGaspare Cataldo, Mino Caudana, Giacomo Gentilomo
SceneggiaturaGian Paolo Callegari, Gaspare Cataldo, Mino Caudana, Giacomo Gentilomo
ProduttoreMario Brogi per Incine
Distribuzione in italianoTirrenia Cinematografica S.A.
FotografiaUgo Lombardi
MontaggioRenzo Lucidi
MusicheRaffaele Gervasio
ScenografiaOttavio Scotti
CostumiVeniero Colasanti
Interpreti e personaggi

Luna di miele è un film del 1941, diretto dal regista Giacomo Gentilomo.

TramaModifica

Mario, nonostante l'opposizione del ricco zio, sposa la sartina Nicoletta e vanno a vivere in un grande appartamento. Devono però trovare un lavoro per vivere. Lui fa un tentativo come venditore di auto in un garage di un amico ma il primo tentativo di vendita fallisce miseramente. Lei invece, grazie alla segnalazione del vicino si presenta presso una casa di mode e nonostante la diffidenza di una responsabile viene subito assunta come modista su insistenza dei proprietari. Mario geloso si fa assumere come commesso ma invece di lavorare continua a tenere sotto controllo la giovane moglie fino ad un litigio dovuto ad un equivoco che ne sancisce la separazione. Grazie all'aiuto di Annibale, vecchio amico di Mario e dal cuore buono la coppia riuscirà a ritrovarsi e a fare pace.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema