Apri il menu principale

Geografia fisicaModifica

StoriaModifica

Qui nel 1957 presso la fonderia Haas'sche Schriftgiesserei fu creato il carattere tipografico Helvetica, tra i più noti e impiegati a livello mondiale; vi aveva inoltre sede l'industria elettrotecnica Alioth.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
La chiesa riformata
  • Chiesa riformata (già di San Bartolomeo), eretta nell'XI-XII secolo e ricostruita nel XIV-XV secolo, nel 1612-1613 e nel 1857[1].

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

 

CulturaModifica

 
Il museo Schaulager

Vi sorge il museo Schaulager.

Infrastrutture e trasportiModifica

Münchenstein è servita dall'omonima stazione sulle ferrovie del Giura e del Birseck.

AmministrazioneModifica

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

SportModifica

Presso la St. Jakobshalle si gioca dal 1970 il torneo di tennis Swiss Indoors.

NoteModifica

  1. ^ a b Brigitta Strub, Münchenstein, 29 gennaio 2009, Dizionario storico della Svizzera. URL consultato l'11 settembre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN154068621 · LCCN (ENnr2001040448 · GND (DE4375605-0 · WorldCat Identities (ENnr2001-040448
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera