MV Agusta F2

MV Agusta F2
CostruttoreItalia MV Agusta
Tipoprototipo da competizione
Produzionedal 2019
Modelli similiSpeed Up FS9
Kalex Moto2
NTS NH7

La MV Agusta F2 è una motocicletta da competizione della classe Moto2 progettata dalla MV Agusta.

DescrizioneModifica

Il telaio è un traliccio in tubi di acciaio, mentre il forcellone è in alluminio. Il motore è il tre cilindri in linea 4 tempi della Triumph (lo stesso di tutte le moto che competono in Moto2). L'impianto d'alimentazione è ad iniezione elettronica con centralina REX 140 della Magneti Marelli. Per quanto riguarda i freni, sia l'anteriore che il posteriore sono prodotti dalla OZ Racing, forgiati in magnesio.

Il 27 ottobre 2019, durante il Gran Premio d'Australia, la F2 guidata da Stefano Manzi fa registrare il record assoluto di velocità per una moto della classe Moto2, raggiungendo i 301,8 km/h.[1]

Caratteristiche tecnicheModifica

Caratteristiche tecniche - MV Agusta F2
Dimensioni e pesi
Interasse: 1382 mm Massa a vuoto: 217 kg Serbatoio: 24 litri
Meccanica
Tipo motore: Tre cilindri in linea, 4 tempi Raffreddamento: Aria-olio
Cilindrata 765 cm³ (Alesaggio 77,99 x Corsa 53,38 mm)
Distribuzione: DOHC, doppio albero a camme in testa Alimentazione: Iniezione elettronica con centralina Magneti Marelli REX 140
Frizione: Frizione a dischi multipli in bagno d'olio Cambio: a 6 marce (innesti frontali)
Accensione Elettronica digitale
Avviamento a spinta
Ciclistica
Telaio A traliccio in tubi di acciaio
Sospensioni Anteriore: forcella in alluminio / Posteriore: monoammortizzatore pluriregolabile
Freni Anteriore: OZ forgiati in magnesio (3,75x17") / Posteriore: OZ forgiati in magnesio (6,00x17")
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 301,8 km/h
Fonte dei dati: [2]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto