Apri il menu principale

Maksim Alekseevič Purkaev

generale e politico sovietico
Maksim Alekseevič Purkaev
Maxim Purkayev 1940s.jpg
26 agosto 1894 – 1º gennaio 1953
Nato aDubënskij rajon
Morto aMosca
Dati militari
Paese servitoRussia Russia
bandiera RSFS Russa
URSS URSS
Forza armataLesser Coat of Arms of Russian Empire.svg Esercito imperiale russo
Red Army flag.svg Armata Rossa
Anni di servizio1915-1917; 1918-1953
GradoGenerale d'armata
GuerrePrima guerra mondiale
Guerra civile russa
Seconda guerra mondiale
CampagneGuerra sovietico-giapponese (1945)
BattaglieOperazione Marte
Comandante di60ª armata (poi 3ª armata shock)
Fronte di Kalinin
Fronte del Lontano Est
2° Fronte del Lontano Est
Distretto Militare del Lontano Est
DecorazioniOrdine di Lenin
"fonti nel corpo del testo"
voci di militari presenti su Wikipedia
Maksim Alekseevič Purkaev
Bundesarchiv Bild 183-2004-1104-500, General Purkajew.jpg

Deputato del Soviet dell'Unione del Soviet Supremo dell'URSS
Legislature II
Circoscrizione Territorio di Chabarovsk

Dati generali
Partito politico Partito Comunista di tutta l'Unione (bolscevico)

Maksim Alekseevič Purkaev (Dubënskij rajon, 26 agosto 1894Mosca, 1º gennaio 1953) è stato un generale e politico sovietico, importante ufficiale dell'Armata Rossa.

BiografiaModifica

Purkaev fu arruolato come coscritto nell'Esercito imperiale russo nel 1915, e raggiunse il grado di Praporščik prima di entrare nell'Armata Rossa nel 1918. Divenne membro del Partito Comunista Russo (bolscevico) nel 1919. Durante la Guerra civile russa servì come comandante di compagnia e di divisione, e prima di completare il corso da ufficiale "Vystrel" nel 1923, servì come comandante di reggimento (24ª divisione fucilieri, ufficiale dello staff e comandante di divisione prima del 1936 quando comincio gli studi all'Accademia militare Frunze).

Dal 1938 Purkaev servì come capo dello staff del distretto militare bielorusso, come attachè militare sovietico a Berlino agli inizi della Seconda guerra mondiale fino al 1939, e partecipo alla pianificazione dell'Invasione sovietica della Polonia. Dal luglio 1940, servì come capo dello staff del distretto militare speciale di Kiev, e all'inizio dell'Operazione Barbarossa servì come capo dello staff del fronte sud-occidentale (giugno-luglio 1941), e in seguito della 60ª armata e della 3ª armata shock. Nel 1942/43 servi come comandante del fronte di Kalinin e dall'aprile 1943, del fronte del lontano est (dal 1945, 2° fronte del lontano est). Dal settembre 1945 al gennaio 1947 Purkaev servì come ufficiale comandante del distretto militare del lontano est durante tale periodo fu nominato al più alto soviet dell'URSS (1946-1950).

dal giugno 1947 servì come capo dello staff e 1° vice-comandante in capo delle forze del lontano est. Dal luglio 1952 alla sua morte Purkaev servì come capo del direttorato dell'alta educazione del ministero della difesa dell'URSS.

OnorificenzeModifica

BibliografiaModifica

  • (RU) K. A. Zalesskij, Imperija Stalina. Biografičeskij ėnciclopedičeskij slovar', Mosca, Veče, 2000.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENnb2018014563 · WorldCat Identities (ENnb2018-014563