Manuel Giúdice

calciatore argentino
Manuel Giúdice
Manuel Giúdice - El Gráfico 2383.jpg
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1951 - giocatore
1969 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1938River Plate? (?)
1939-1945Huracán156 (16)
1945-1947River Plate? (?)
1947-1949Platense? (?)
1949-1951Deportivo Cali? (?)
Nazionale
1943Argentina Argentina1 (0)
Carriera da allenatore
1963Huracán
1963-1966Independiente
1966Rosario Central
1968Vélez Sarsfield
1969San Lorenzo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Manuel Giúdice (Córdoba, 15 luglio 1918Buenos Aires, 27 giugno 1983) è stato un allenatore di calcio e calciatore argentino, di ruolo centrocampista.

Da calciatore vince un titolo argentino con il River Plate (1945) e un paio di Copa Adrián C. Escobar, ma i suoi maggiori successi li coglie da manager: alla guida dell'Indipendiente vince il campionato 1963 e due Libertadores consecutive (1964 e 1965), perdendo le Coppe Intercontinentali del 1964 e del 1965, entrambe contro l'Inter del Mago Helenio Herrera.

Nel 1968 vince il campionato Nacional alla guida del Vélez Sarsfield: è il primo titolo nella storia del club.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

River Plate: 1945

AllenatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Independiente: 1963
Vélez: Nacional 1968

Competizioni internazionaliModifica

Independiente: 1964, 1965

Altri progettiModifica