Apri il menu principale

Marianne Steinbrecher

pallavolista brasiliana
Marianne Steinbrecher
Mari, Grand Prix Łódź, Poland.jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 188 cm
Peso 70 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice/Opposto
Squadra Bauru
Carriera
Giovanili
1996-1999Faccar Rolandia
1999-2000Grêmio Londrinense
Squadre di club
2000-2003BCN Osasco
2003-2006Finasa Osasco
2006-2007Robursport Pesaro
2007Pinheiros
2007-2008Robursport Pesaro
2008-2010São Caetano
2010-2012Rio de Janeiro
2012-2013Fenerbahçe
2013-2014Praia Clube
2014-2015Osasco
2015-2016Neruda
2016Jakarta Pertamina
2016-Bauru
Nazionale
2004-Brasile Brasile
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Oro Pechino 2008
Transparent.png Campionato mondiale
Argento Giappone 2006
Transparent.png Campionato sudamericano
Oro Brasile 2009
Oro Perù 2011
Transparent.png World Grand Prix
Oro Reggio Calabria 2004
Oro Reggio Calabria 2006
Oro Yokoama 2008
Oro Tokyo 2009
Argento Ningbo 2010
Argento Ningbo 2012
Transparent.png Grand Champions Cup
Argento Giappone 2009
Statistiche aggiornate al 25 gennaio 2016

Marianne Steinbrecher, nota come Mari (San Paolo, 23 agosto 1983), è una pallavolista brasiliana.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice e opposto nell'Associação de Vôlei Bauru.

BiografiaModifica

Nata a San Paolo, Mari, questo è il suo soprannome, ha discendenze sia russe che tedesche. Inizia a giocare a pallavolo a livello giovanile all'età di 14 anni e, dopo essere stata nel Rolândia/Faccar e nel Grêmio Literário e Recreativo Londrinense, intraprende la carriera da professionista ingaggiata dall'Associação Desportiva Classista BCN: con questa squadra vince la Salonpas Cup nel 2001, 2002 e 2005, cinque edizioni del Campionato Paulista e tre titoli consecutivi della Superliga brasiliana, facendo incetta di premi individuali.

Nella stagione 2006-07 viene acquistata dalla squadra italiana della Robursport Volley Pesaro, in serie A1, con la quale vince la Supercoppa Italiana. Dopo una parentesi all'Esporte Clube Pinheiros per la sola Coppa San Paolo, nella stagione successiva, sempre nella squadra pesarese, vince lo scudetto e la Coppa CEV: al termine della stagione lascia l'Italia per ritornare in Brasile tra le file del São Caetano. Nel 2010 viene ingaggiata dal Rio de Janeiro Vôlei Clube, con cui vince la Superliga.

Mari fa parte della nazionale brasiliana dal 2004: ha vinto il World Grand Prix nel 2004, 2006 e 2008 ed in quest'ultima edizione è stata eletta anche MVP della manifestazione. Ha partecipato a due edizioni delle Olimpiadi: la prima nel 2004 dove la sua nazionale ha chiuso al quarto posto alle spalle di Cuba, mentre nel 2008, proprio nel giorno del suo compleanno, ha vinto la medaglia d'oro alle olimpiadi di Pechino, primo oro anche per la nazionale brasiliana, battendo in finale 3-1 gli Stati Uniti.

Nella stagione 2012-13 viene ingaggiata dal Fenerbahçe Spor Kulübü nel campionato turco, ma già nella stagione successiva torna in Brasile per vestire la maglia del Praia Clube. Nel campionato 2014-15 torna ad Osasco, questa volta per vestire la maglia dell'Osasco Voleibol Clube.

Nella stagione 2015-16 ritorna in Italia per vestire la maglia della neopromossa in Serie A1 Neruda Volley di Bronzolo, che lascia a stagione in corso, per poi approdare in Indonesia al Jakarta Pertamina Energy. È nuovamente in Brasile per l'annata 2016-17, giocando per il Associação de Vôlei Bauru.

PalmarèsModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica