Apri il menu principale

Paula Pequeno

pallavolista brasiliana
Paula Pequeno
Paula cropped, Grand Prix Łódź, Poland.jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 184 cm
Peso 74 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Squadra Bauru
Carriera
Squadre di club
1994-1997ASBAC
1997-1998União
1998-1999Aché Clube
1999-2003BCN Osasco
2003-2009Finasa Osasco
2009-2010Zareč'e Odincovo
2010-2012GRER
2012-2013Fenerbahçe
2013-2017Brasília
2017-Bauru
Nazionale
2002-2012Brasile Brasile116 pres.
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Oro Pechino 2008
Oro Londra 2012
Transparent.png Campionato mondiale
Argento Giappone 2006
Transparent.png Campionato sudamericano
Oro Colombia 2003
Oro Cile 2007
Oro Brasile 2009
Transparent.png World Grand Prix
Oro Sendai 2005
Oro Yokohama 2008
Argento Ningbo 2010
Argento Ningbo 2012
Transparent.png Coppa del Mondo
Argento Giappone 2003
Argento Giappone 2007
Transparent.png Grand Champions Cup
Argento Giappone 2009
Statistiche aggiornate al 17 giugno 2012

Paula Renata Marques Pequeno (Brasilia, 22 gennaio 1982) è una pallavolista brasiliana.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice nel Bauru.

CarrieraModifica

Paula Pequeno comincia la sua carriera nel 1994, nella squadra di un istituto bancario, l'ASBAC, dove resta per tre annate prima di fare il suo esordio in Superliga grazie all'ingaggio dell'União per la stagione 1997-98, ma già nella stagione seguente passa all'Aché Clube.

Nel campionato 1999-00 si lega al BCN per dieci annate: durante questo lungo periodo, nel corso del quale il suo club cambia nome in Finasa, vince tre scudetti consecutivi dal 2003 al 2005, la Coppa del Brasile 2008, otto edizioni del Campionato Paulista, cinque della Coppa San Paolo e quattro Salonpas Cup. Nel 2002 ottiene anche le prime convocazioni in nazionale, vincendo la prima medaglia d'oro di prestigio al World Grand Prix 2005, dove risulta anche migliore giocatrice, mentre l'anno successivo conquista l'argento al campionato mondiale. L'apice della sua carriera con la nazionale lo raggiunge nel 2008 quando vince il World Grand Prix e poi la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Pechino, premiata anche come migliore giocatrice: l'anno si conclude con la vittoria della Final Four Cup. Nel 2009 vince l'argento alla Grand Champions Cup alle spalle dell'Italia.

Nella stagione 2009-10 si trasferisce in Russia, nello Zareč'e Odincovo, club impegnato in Superliga col quale conquista lo scudetto; con la nazionale vince un argento al World Grand Prix 2010. Nella stagione seguente torna in Brasile, ingaggiata dal GRER, dove gioca per un biennio vincendo un altro titolo statale; con la nazionale nel 2011 vince la Coppa panamericana ed i XVI Giochi panamericani, mentre nel 2012 vince la medaglia d'argento al World Grand Prix e la medaglia d'oro ai Giochi della XXX Olimpiade di Londra, ritirandosi dalla nazionale dopo il torneo.

Nel campionato 2012-13 viene ingaggiata dal Fenerbahçe, nella Voleybol 1.Ligi, mentre nel campionato seguente torna in patria, vestendo per quattro stagioni la maglia dell'Amigos do Vôlei, nel frattempo rinominato Brasília.

Nella stagione 2017-18 si accasa al Bauru.

PalmarèsModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica