Apri il menu principale

Mario Silvestrelli

calciatore italiano
Mario Silvestrelli
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Carriera
Giovanili
193?-1937 Anconitana-Bianchi
Squadre di club1
1937-1939Jesi? (?)
1939-1942Anconitana-Bianchi71 (29)
1942-1943Liguria19 (4)
1943-1944Rutigliano? (?)
1945-1946Sampdoria10 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mario Silvestrelli (Ancona, 19 aprile 1920 – ...) è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Era anche noto come Silvestrelli IV.

CarrieraModifica

Con la maglia dell'Anconitana, con cui gioca fin dalla stagione 1936-1937,[1] disputa due campionati di Serie B dal 1939 al 1941, e uno di Serie C, nel quale realizza 27 reti formando con Gustavo Fiorini, a segno 31 volte, una efficacissima coppia-gol,[2] e trascinando i marchigiani al ritorno immediato fra i cadetti.

A fine stagione viene prelevato dal Liguria, con cui esordisce in Serie A nella stagione 1942-1943, realizzando 4 reti in 19 incontri non sufficienti ad evitare ai rossoneri l'ultimo posto finale.

Nel 1946 torna a Genova per indossare la maglia della neonata Sampdoria per due stagioni, senza riuscire ad imporsi da titolare (10 presenze complessive) ma realizzando nella seconda stagione due notevoli exploit, mettendo a segno una tripletta (la prima realizzata in campionato da un calciatore blucerchiato) nel successo interno (5-2) con la Juventus ed una doppietta nel successo esterno sull'Inter.[3]

In carriera ha collezionato complessivamente 29 presenze e 9 reti in Serie A e 39 presenze e 2 reti in Serie B.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Anconitana-Bianchi: 1941-1942

NoteModifica

  1. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella stagione 1937-38, da «Il Littoriale», 6 agosto 1937, pp. 4-5
  2. ^ Claudio Gallaro, Il "Cobra" e la "Vipera": coppia-gol più velenosa della Serie B[collegamento interrotto], Tuttob.com, 24 novembre 2009. URL consultato il 10 aprile 2010.
  3. ^ (EN) Maurizio Mariani, Italy 1947-1948, Rsssf.com, 23 ottobre 2002. URL consultato il 10 aprile 2010.