Moniga del Garda

comune italiano
Moniga del Garda
comune
Moniga del Garda – Stemma Moniga del Garda – Bandiera
Moniga del Garda – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Brescia-Stemma.png Brescia
Amministrazione
Sindaco Lorella Lavo (Lista civica "Moniga Insieme - Lorella Sindaco") dal 05/06/2016
Territorio
Coordinate 45°31′37″N 10°32′20″E / 45.526944°N 10.538889°E45.526944; 10.538889 (Moniga del Garda)Coordinate: 45°31′37″N 10°32′20″E / 45.526944°N 10.538889°E45.526944; 10.538889 (Moniga del Garda)
Altitudine 105 m s.l.m.
Superficie 14,65 km²
Abitanti 2 545[1] (30-11-2016)
Densità 173,72 ab./km²
Comuni confinanti Bardolino (VR), Manerba del Garda, Padenghe sul Garda, Soiano del Lago
Altre informazioni
Cod. postale 25080
Prefisso 0365
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 017109
Cod. catastale F373
Targa BS
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Cl. climatica zona E, 2 229 GG[2]
Nome abitanti Monighesi
Patrono san Martino
Giorno festivo 11 novembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Moniga del Garda
Moniga del Garda
Moniga del Garda – Mappa
Posizione del comune di Moniga del Garda nella provincia di Brescia
Sito istituzionale

Moniga del Garda (Mùniga in dialetto gardesano[3]) è un comune italiano di 2.545 abitanti della provincia di Brescia, in Lombardia.

Indice

CuriositàModifica

Il paese è soprannominato "Città del Chiaretto" dal nome del tipico vino rosato, caratteristico della Valtenesi, ottenuto dalle uve del vitigno Groppello attraverso una particolare fermentazione in rosé. Dal giugno 2008 a Moniga viene organizzata la rassegna nazionale dei vini rosati "Italia in Rosa". Importante anche la produzione locale di Olio Extra Vergine di Oliva DOP Garda, prodotto a Denominazione di Origine Protetta.

Geografia fisicaModifica

StoriaModifica

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[4]

 

AmministrazioneModifica

L'attuale sindaco è Lavo Lorella appartenente a una lista civica.

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2016.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Toponimi in dialetto bresciano
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autorità VIAF: (EN263604798
  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia