Monte Hibok-Hibok

Stratovulcano attivo delle Filippine
Hibok-Hibok
Hibokwhiteisl.jpg
Veduta aerea dell'Hibok-Hibok
StatoFilippine Filippine
RegioneMindanao Settentrionale
ProvinciaCamiguin
ComuneMambajao
Altezza1 332 m s.l.m.
Prominenza700 m
CatenaIsola di Camiguin
Ultima eruzione1953
Ultimo VEI3 (vulcaniana)
Codice VNUM271080
Coordinate9°12′12″N 124°40′30″E / 9.203333°N 124.675°E9.203333; 124.675Coordinate: 9°12′12″N 124°40′30″E / 9.203333°N 124.675°E9.203333; 124.675
Altri nomi e significatiCatarman
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Filippine
Hibok-Hibok
Hibok-Hibok

L'Hibok-Hibok, o anche Catarman, è uno stratovulcano attivo delle Filippine[1] alto 1 332 m.s.l.m. che sorge nella parte settentrionale dell'isola vulcanica di Camiguin, nel mare di Bohol nella regione del Mindanao Settentrionale, nella parte meridionale dell'arcipelago asiatico.

Monte Hibok-Hibok

L'Hibok Hibok è l'unico attivo dei quattro vulcani che si trovano sull'isola, caratterizzata dalla presenza di stratovulcani sovrapposti a edifici vulcanici più antichi; ha un diametro alla base di circa 10 km ed è dotato di tre crateri sommitali; ospita nei pressi del cratere principale il lago Taguines Lagoon; le pendici sono moderatamente ricoperte di vegetazione e solcate da canaloni radiali piuttosto profondi. Sui fianchi del vulcano sono presenti numerose fonti termali fra cui le Ardent Spring, Tangob, Bugong, Tagdo, Naasag, Kiyab.[2].

L'attività storica del vulcano risulta piuttosto consistente, con cinque eruzioni di lunga durata nel periodo compreso fra il 1871-1875 e il 1948-1953, data dell'ultima eruzione. Si tratta di eruzioni perlopiù di tipo peleano con attività solfatariche e creazione di duomi di lava e che hanno interessato i tre crateri del vulcano.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Active volcanoes, su Philippines Institute of Volcanology and Seismology, http://www.phivolcs.dost.gov.ph. URL consultato il 6 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  2. ^ (EN) HIBOK-HIBOK VOLCANO, su Philippine Institute of Volcanology and Seismology, http://www.phivolcs.dost.gov.ph/. URL consultato il 6 luglio 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica