Apri il menu principale
Monte Macera della Morte
StatoItalia Italia
RegioneMarche Marche
Lazio Lazio
Abruzzo Abruzzo
ProvinciaAscoli Piceno Ascoli Piceno
Rieti Rieti
L'Aquila L'Aquila
Altezza2 073 m s.l.m.
CatenaAppennino abruzzese (Monti della Laga)
Coordinate42°41′39.48″N 13°21′27.72″E / 42.6943°N 13.3577°E42.6943; 13.3577Coordinate: 42°41′39.48″N 13°21′27.72″E / 42.6943°N 13.3577°E42.6943; 13.3577
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Macera della Morte
Monte Macera della Morte

Il Monte Macera della Morte è una montagna di 2.073 m dei monti della Laga, di cui rappresenta il rilievo più settentrionale tra quelli oltre i 2.000 m, delimitato verso nord dalla valle del fiume Tronto e compreso all'interno del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, con la cima, in territorio marchigiano, appartenente al territorio del comune di Arquata del Tronto in provincia di Ascoli Piceno; è posto all'incrocio dei confini regionali di Marche, Lazio ed Abruzzo ed è uno dei quattordici punti di triplice confine tra regioni italiane.

Dalla cima si gode un vasto panorama, che spazia dai monti Sibillini verso nord-ovest al Gran Sasso verso sud-est[1]. A nord si ammira la boscosa valle del Fosso della Montagna, mentre verso sud verso l'altrettanto boscosa valle del torrente Castellano[2].

NoteModifica

  1. ^ Adriano Barnes, Abruzzo con lo zaino: le più belle escursioni sopra i 2000, Edizioni Mediterranee, 1987
  2. ^ Touring club italiano, a cura di, Lazio, non compresa Roma e dintorni, Touring Editore, 1981 (pagina 487)