Naval Group
Logo
StatoFrancia Francia
Forma societariaSociété anonyme
Fondazione1631
Fondata daCardinal de Richelieu
Sede principaleParigi
Persone chiavePatrick Boissier, presidente-direttore generale
SettoreDifesa
ProdottiSistemi navali di difesa:
navi di superficie
sottomarini
servizi di supporto
Fatturato3,7 miliardi di (2018)
Dipendenti14 860 (2018)
Slogan«Strength at Sea»
Sito webwww.naval-group.com

Naval Group, fino al giugno 2017 chiamata DCNS (in precedenza sigla di Direction des Constructions Navales Services), è un gruppo industriale francese e uno dei principali costruttori navali europei a operare sul mercato mondiale dei sistemi di difesa. A partire dalla seconda guerra mondiale, le navi militari francesi vengono progettate e costruite dalla Direzione delle costruzioni navali (Direction des Constructions Navales - DCN), che successivamente è stata incorporata nella Delegazione generale per l'armamento (Délégation Générale pour l'armement - DGA).

Dal 2000 DCN è sotto la diretta responsabilità del ministro della difesa e non più sotto la DGA e dal 2002 DCN con Thales ha istituito la società Armaris che detiene il 50% di Horizon Sas, l'agenzia di sviluppo per il progetto comune italo/francese delle fregate Classe Orizzonte e il 50% di EuroSysNav SAS, il principale contraente per il sistema di combattimento delle Orizzonte, compreso il VLS Sylver.

Il logo di DCNS.

Il 29 marzo 2007, DCN e Thales hanno concluso un accordo navale con il governo francese, consolidando la loro attività in Francia. In base all'accordo DCN è diventato l'unico azionista di Armaris e contemporaneamente, la Thales ha acquisito una partecipazione del 25% in DCN insieme con il governo francese, che mantenuto il 75% di quota di partecipazione. Dal 4 aprile 2007 la nuova denominazione della società è DCNS (Direction des Constructions Navales Services).

Nel 2015, insieme a Microsoft, avvia il progetto Natick.

Il 28 giugno 2017 DCNS cambia nome in Naval Group.

CronologiaModifica

ProdottiModifica

Alcune navi e sottomarini prodotti da Naval Group[1]

Navi di superficieModifica

SottomariniModifica

NoteModifica

  1. ^ o anche con la precedente denominazione di DCN o DCAN o DCNS, vedi: La flotte de guerre française e le liste relative ai diversi anni

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0640 0718