Apri il menu principale

Nello Bechelli

allenatore di calcio e calciatore italiano
Nello Bechelli
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1945 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1932-1934Fiorentina B43 (3)
1934-1935Bologna B? (?)
1935-1936SPAL2 (0)
1936-1937Pontedera7 (0)
1937-1942Alfa Romeo69 (1)
1942-1943Fogliano Meda9 (0)
1944-1945non conosciuta Casalguidi? (?)
Carriera da allenatore
1948-1951FiorentinaVice
1951-1952non conosciuta Impavida
1952-1953Piombino
195?FiorentinaGiovanili
1961-1962Sangiovannese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Nello Bechelli (Firenze, 21 aprile 1913[1] – ...) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Mediano sinistro, era cresciuto nelle giovanili della Fiorentina; fu nella rosa della società viola per alcuni anni, ma non giocò mai partite in prima squadra, e si limitò a disputare gli incontri della squadra riserve in Prima Divisione.[2] Lo stesso gli accadde al Bologna, sua seconda società. Nella stagione 1935-1936 ha giocato in Serie B nella SPAL. Dopo una stagione in Serie C al Pontedera (7 presenze senza reti) concluse la carriera giocando in Lombardia in varie società di Serie C.

AllenatoreModifica

Dopo i dilettanti dell'Impavida nel campionato regionale toscano di Prima Divisione[3], ha allenato il Piombino nelle prime 29 giornate del campionato di Serie B nella stagione 1952-1953, per poi essere sostituito in panchina da Ferruccio Valcareggi. Nella stagione 1968-1969 ha lavorato come osservatore per la Fiorentina[4], di cui negli anni '50 aveva allenato le squadre giovanili[5] ed era stato allenatore in seconda fino al novembre 1951, allorché fu sostituito da Giuliano Grandi.[6] Successivamente ha allenato per una stagione la Sangiovannese, in Serie D[7].

NoteModifica

  1. ^ L'Agendina Barlassina 1935-1936 indica 21 dicembre 1913. Dal 1938-1939 in poi le fonti indicano 21 aprile.
  2. ^ Fiorentina-Pontedera: 4-2, Il Littoriale, 15 novembre 1933, p. 4
  3. ^ I piazzamenti dell'Impavida Archivio online de Il Tirreno
  4. ^ Quadri societari della Fiorentina nella stagione 1968-1969 Archiviato il 23 febbraio 2014 in Internet Archive. Violagol.com
  5. ^ Prudente la Fiorentina sulla via del potenziamento, Corriere dello Sport, 4 luglio 1951, p. 4.
  6. ^ Virtualmente giubilato Ferrero interregno Magli alla Fiorentina, Corriere dello Sport, 17 novembre 1951, p. 4.
  7. ^ Massimo D’Agostino e Alexandru Palosanu, Almanacco storico della Serie D – Stagione 1961/62, 2013, p. 275.

BibliografiaModifica

  • Il Bologna stende la Juve - I campionati italiani della stagione 1935-36 Carlo Fontanelli, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., ottobre 2001, p. 97.

Collegamenti esterniModifica

  • Scheda Almanaccocalciatori.blogspot.it