Apri il menu principale
Nicola Tribuiani
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra non conosciuta Cologna Spiaggia
Carriera
Carriera da allenatore
1968-1974GiulianovaGiovanili
1974Giulianova
1974-1975GiulianovaAllievi Nazionali e Juniores
1975Giulianova
1976-1978SambenedettesePrimavera
1978Sambenedettese
1979-1980Francavilla
1980-1981Giulianova
1981-1982Francavilla
1983-1985Giulianova
1985GiulianovaBerretti
1985-1986Fidelis Andria
1992Giulianova
2000non conosciuta Nereto[1]
2002-2003non conosciuta Montorio
2003-2004Santegidiese
2004-2006GiulianovaGiovanili
2006-2007GiulianovaVice
2007-2010GiulianovaGiovanili
2010-2011non conosciuta Cologna Spiaggia
2011-2012non conosciuta Cologna SpiaggiaGiovanili
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Nicola Tribuiani (Giulianova, 22 ottobre 1944[2]) è un allenatore di calcio italiano.

CarrieraModifica

Ha iniziato ad allenare nelle giovanili del Giulianova, squadra della sua città natale, dove ha ricoperto anche il ruolo di direttore tecnico nella stagione 1970-1971[3]; nella stagione 1973-1974 è subentrato a Dante Fortini sulla panchina della prima squadra, nel campionato di Serie C. In seguito, dopo aver vinto gli scudetti Allievi e Juniores nella stagione 1974-1975[4], è tornato brevemente sulla panchina della prima squadra giallorossa anche nella stagione 1975-1976 in sostituzione di Angelo Longoni; è poi stato a sua volta sostituito in panchina da Sergio Manente. Nelle stagioni 1976-1977[5] e 1977-1978 ha allenato la Primavera della Sambenedettese[6], mentre l'anno seguente ha guidato nelle prime 7 giornate del campionato di Serie B la prima squadra dei marchigiani, venendo successivamente sostituito in panchina da Lauro Toneatto. Nella stagione 1979-1980 arriva secondo in classifica nel campionato di Serie C2 col Francavilla, con cui conquista la promozione in Serie C1. Nella stagione 1980-1981 è tornato ad allenare il Giulianova, nel campionato di Serie C1, ed è stato esonerato a campionato in corso in favore di Marino Bergamasco; ha allenato il Giulianova anche in tutta la stagione 1983-1984 (nella quale ha ottenuto un 3º posto in classifica in Serie C2) e nella prima parte della stagione 1984-1985, sempre in quarta serie, durante la quale è stato sostituito da Renato Zara; in seguito ha allenato fino a fine stagione la squadra Berretti, con cui ha vinto lo scudetto di categoria. Nella stagione successiva è subentrato a Luciano Pirazzini sulla panchina della Fidelis Andria (in Serie C2) il 10 ottobre 1985, ma il 14 aprile 1986 è stato esonerato e sostituito dallo stesso Pirazzini[7]. Nella stagione 1991-1992 ha allenato nelle ultime giornate del campionato di Serie C2 il Giulianova, non riuscendo ad impedirne la retrocessione in Serie D. Nella stagione 2002-2003 ha allenato il Montalto, nei campionati regionali abruzzesi; l'anno seguente è passato alla Santegidiese[8]. Nel 2006 ha lavorato come allenatore in seconda del Giulianova, società di cui ha anche ricoperto il ruolo di responsabile del settore giovanile dal 2004 al 2008; dal 2004 al 2010 ha allenato la Berretti degli abruzzesi, vincendo un altro scudetto di categoria nella stagione 2005-2006[9]. Nella stagione 2010-2011 ha allenato il Cologna Spiaggia nel campionato di Promozione abruzzese[10]. Dal 2011 lavora nel Cologna Spiaggia come insegnante di tecnica individuale per i ragazzi del settore giovanile[11]. Nel 2014 per un breve periodo è stato responsabile del settore giovanile del Giulianova[12].

Nella stagione 2014-2015 è coordinatore del settore giovanile del Giulianova; ricopre il medesimo incarico anche a partire dal 22 giugno 2018.

PalmarèsModifica

AllenatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Giulianova: 1984-1985, 2005-2006
  • Campionato Juniores: 1
Giulianova: 1974-1975
  • Campionato Allievi Nazionali: 1
Giulianova: 1974-1975

NoteModifica

  1. ^ Copia archiviata, su calcioinabruzzo.it. URL consultato il 24 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 3 aprile 2016).
  2. ^ Il calcio nel 1979 Adamoli.org
  3. ^ Storia del Giulianova Archiviato il 21 febbraio 2014 in Internet Archive. Paolodialex.altervista.org
  4. ^ Il Gulianova mette in mostra i suoi gioielli Archivio online de Il Centro
  5. ^ Buon Compleanno Luigi Traini Archiviato il 5 ottobre 2013 in Internet Archive. Sambenedettesecalcio.it
  6. ^ Il personaggio: Giorgio Lunerti (il bomber) Archiviato il 31 dicembre 2013 in Internet Archive. Polisportiva.antares.it
  7. ^ Stagione 985-1986 della Fidelis Andria Fidelissimo.it
  8. ^ Satengidiese, arrivano dal Montorio l'allenatore Tribuiani e la punta Consales Archiviato il 21 febbraio 2014 in Internet Archive. Iltempo.it
  9. ^ E visto che parliamo di sport Vincimondo.it
  10. ^ Il Cologna Spiaggia punta sul marchio di qualità del Giulianova: in panchina Tribuiani Archivio online de Il Centro
  11. ^ Organigramma tecnico Asdcolognacalcio.it
  12. ^ Il 'gruppo' Mattucci lascia il calcio a Giulianova: 'Giorgini doveva essere l'allenatore' | CityRumors.it

Collegamenti esterniModifica