Apri il menu principale
Novegro
quartiere
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Città metropolitanaProvincia di Milano-Stemma.svg Milano
ComuneSegrate-Stemma.png Segrate
Territorio
Coordinate45°28′06″N 9°16′50″E / 45.468333°N 9.280556°E45.468333; 9.280556 (Novegro)Coordinate: 45°28′06″N 9°16′50″E / 45.468333°N 9.280556°E45.468333; 9.280556 (Novegro)
Altitudine111 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale20090
Prefisso02
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantinovegresi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Novegro
Novegro

Novegro (Novégher in dialetto milanese, IPA: [nuˈ(w)eːɡer]) è un quartiere del comune di Segrate posta a sudovest del centro abitato, oltre la ferrovia Milano-Venezia e nei pressi dell'idroscalo e dell'aeroporto di Linate.

Indice

StoriaModifica

Registrato agli atti del 1751 come un villaggio milanese di 112 abitanti, alla proclamazione del Regno d'Italia nel 1805 Novegro risultava avere 150 residenti.[1] Nel 1809 un regio decreto di Napoleone soppresse il municipio annettendolo a Segrate, e poi a Vimodrone nel 1811. Il Comune di Novegro fu poi ripristinato nel 1816 dopo il ritorno degli austriaci, i quali lo ampliarono nel 1841 annettendogli Redecesio e Tregarezzo, tanto che nel 1853 si registrarono 657 residenti saliti a 699 nel 1861.

Il municipio di Novegro fu definitivamente soppresso nel 1869 allorquando, dopo un'iniziale ipotesi di unione con Lambrate,[2][3] si decise di riproporre l'antico modello napoleonico annettendo definitivamente il paese a Segrate.[4]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia