Nur Dhabitah Sabri

tuffatrice malese
Nur Dhabitah Sabri
At 2017 Sea Games.png
Sabri con le medaglie vinte ai Giochi del Sud-est asiatico di Kuala Lumpur 2017
Nazionalità Malaysia Malaysia
Altezza 153 cm
Peso 52 kg
Tuffi Diving pictogram.svg
Specialità Trampolino 1 m, trampolino 3 m, sincro 3 m, piattaforma 10 m, sincro 10 m
Palmarès
Giochi asiatici 0 1 2
Giochi del Commonwealth 0 0 3
Giochi del Sud-est asiatico 4 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 30 novembre 2020

Nur Dhabitah binti Sabri (Kuala Lumpur, 12 luglio 1999) è una tuffatrice malese specialista nel trampolino 1 m, nel trampolino 3 m e nella piattaforma 10 m.

CarrieraModifica

Sabri inizia a praticare il nuoto all'età di sette anni ma presto, sotto l'impulso del padre che ritiene il suo fisico maggiormente adatto ai tuffi, cambia disciplina.[1] Debutta a livello internazionale nel 2013, all'età di quattordici anni, e vince ai XXVII Giochi del Sud-est asiatico la medaglia d'oro nel sincro 10 m insieme a Leong Mun Yee. Continua a ottenere successi con il terzo posto nel sincro 10 m, stavolta insieme a Pandelela Rinong, ai Giochi del Commonwealth di Glasgow 2014 e guadagna poi un oro nel sincro 3 m, in coppia con Ng Yan Yee, ai Giochi del Sud-est asiatico di Singapore 2015.

Disputa le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 gareggiando nel sincro 3 m insieme a Cheong Jun Hoong e la coppia, fino in quel momento al terzo posto, scivola fuori dal podio dopo uno scarso quarto tuffo con una scadente entrata in acqua da parte di Cheong Jun Hoong.[2] Sabri compete inoltre nella piattaforma 10 m concludendo la finale al nono posto. In occasione dei Giochi del Sud-est asiatico di Kuala Lumpur 2017 ha avuto l'onore di accendere il calderone durante la cerimonia d'apertura.[3]

PalmarèsModifica

Giacarta 2018: argento nel sincro 3 m, bronzo nel trampolino 3 m e nel sincro 10 m.
Glasgow 2014: bronzo nel sincro 10 m.
Gold Coast 2018: bronzo nel sincro 3 m e nel sincro 10 m.
Naypyidaw 2013: oro nel sincro 10 m.
Singapore 2015: oro nel sincro 3 m.
Kuala Lumpur 2017: oro nel trampolino 3 m.
Filippine 2019: oro nel sincro 3 m.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Nur Dhabitah SABRI, su fina.org. URL consultato il 30 novembre 2020.
  2. ^ (EN) Vijesh Rai, (Olympics) Malaysian divers let bronze slip away, su nst.com.my, 8 agosto 2016. URL consultato il 30 novembre 2020.
  3. ^ (EN) Diving’s rising star Nur Dhabitah the chosen one to light up cauldron, su malaymail.com, 19 agosto 2017. URL consultato il 30 novembre 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica