Apri il menu principale

Odocoileus virginianus

specie di animale della famiglia Cervidae
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cervo dalla coda bianca
White-tailed deer.jpg
Odocoileus virginianus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomi
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Ordine Artiodactyla
Sottordine Ruminantia
Famiglia Cervidae
Sottofamiglia Capreolinae
Genere Odocoileus
Specie O. virginianus
Nomenclatura binomiale
Odocoileus virginianus
Zimmermann, 1780
Nomi comuni

Cervo dalla coda bianca
Cervo della Virginia
Cervo bianco

Il cervo dalla coda bianca o cervo della Virginia (Odocoileus virginianus) è un mammifero artiodattilo appartenente alla famiglia dei Cervidi.

TassonomiaModifica

Sono note 30 sottospecie.

Distribuzione e habitatModifica

Il suo areale comprende tutto il Nordamerica, dall'America Centrale alla Guayana, Venezuela e Colombia.

DescrizioneModifica

È un cervo di media grandezza, alto 1 m e 20 cm e del peso di 130 kg circa. Il mantello d'estate si presenta raso e di colore marrone chiaro, mentre diventa più folto e grigio durante l'inverno. I maschi sono più grandi di un terzo rispetto alle femmine. Presentano corna o più propriamente palchi ricurvi in avanti. Le ramificazioni crescono con l'avanzare dell'età fino a raggiungere il massimo sviluppo verso i 4 anni. Oltre questa età tendono a ridursi (la vita media di un cervo coda bianca è di 10 anni). Le femmine vivono in piccoli branchi, mentre i maschi conducono una vita solitaria, eccetto durante la stagione degli amori.

BiologiaModifica

Ottimi nuotatori, sbuffano o scalpitano in caso di pericolo immediato.

PredatoriModifica

Soffrono della caccia da parte di coyote, puma, ghiottoni, lupi e orsi neri. Quando vanno a bere, possono cadere vittime degli alligatori.

CuriositàModifica

È stato utilizzato al posto del capriolo (non essendo presente sul suolo americano) nel film di Walt Disney Bambi, trasposizione cinematografica della favola austriaca Bambi, la vita di un capriolo.

Galleria d'immaginiModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi