Oleksij Hončaruk

politico ucraino, primo ministro dell'Ucraina.
(Reindirizzamento da Oleksiy Honcharuk)
Oleksij Hončaruk
Oleksiy Honcharuk (cropped).jpg

Primo ministro dell'Ucraina
Durata mandato 29 agosto 2019 –
4 marzo 2020
Presidente Volodymyr Zelens'kyj
Predecessore Volodymyr Groysman
Successore Denys Shmygal

Dati generali
Partito politico Indipendente
Università Aspen Institute

Oleksij Hončaruk (in ucraino: Олексі́й Вале́рійович Гончару́к?; Horodnja, 7 luglio 1984) è un politico ucraino.

Dal 29 agosto 2019 al 4 marzo 2020 è stato primo ministro dell'Ucraina.[1]

BiografiaModifica

Primi anni di vita e di carrieraModifica

Oleksij Hončaruk è nato a Horodnja, nell'allora Unione Sovietica, il 7 luglio 1984.

Valeriy, padre di Hončaruk, era membro del Partito Socialdemocratico Ucraino. Nelle elezioni parlamentari in Ucraina del 2002 il padre di Hončaruk ha cercato di ottenere un seggio parlamentare per questo partito, ma alla fine non è riuscito ad ottenerlo. L'anno seguente è rimasto ucciso in un incidente.

Dal 2005 Hončaruk ha lavorato come avvocato e come capo del dipartimento legale per varie società.

Primo ministro d'UcrainaModifica

Il 28 maggio 2019 Hončaruk è stato nominato vicedirettore dell'Ufficio del Presidente dell'Ucraina Zelens'kyj. In questa posizione era responsabile del blocco dello sviluppo economico e del proseguimento delle riforme.

Il 29 agosto fu nominato ufficialmente alla carica di Primo ministro e lo stesso giorno il parlamento approvò facilmente la sua nomina con 290 deputati che votarono a favore.

Al momento della sua nomina, Hončaruk è stato il primo ministro più giovane della storia dell'Ucraina.

Il 17 gennaio 2020, a seguito della diffusione di una registrazione effettuata a sua insaputa, nel corso di una riunione informale tra ministri e alti funzionari della Banca Nazionale del dicembre 2019, in cui ha affermato che il presidente della Repubblica Volodymyr Zelens'kyj "ha una comprensione molto primitiva dell'economia", ha presentato le proprie dimissioni[2], che tuttavia sono state respinte da Zelens'kyj.

Il 4 marzo 2020 ha presentato nuovamente le sue dimissioni a Zelens'kyj, che le ha accettate.[3] Il parlamento in seguito dato la fiducia a Denys Shmygal, che ricopriva carica di viceprimoministro nel Governo Hončaruk.

NoteModifica

  1. ^ Il parlamento ucraino ha accettato le dimissioni del primo ministro Oleksiy Honcharuk e ha nominato al suo posto Denis Shmygal, su Il Post, 4 marzo 2020. URL consultato il 4 marzo 2020.
  2. ^ S. W. I. swissinfo.ch, a branch of the Swiss Broadcasting Corporation, Leak su Zelensky, il premier ucraino offre le dimissioni, su TVSvizzera. URL consultato il 17 gennaio 2020.
  3. ^ Ucraina, cade il governo. Zelensky: 'Troppi errori' - Mondo, su Agenzia ANSA, 4 marzo 2020. URL consultato il 4 marzo 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica