Olov Svebilius

religioso svedese
Olov Svebilius
arcivescovo della Chiesa di Svezia
Olov Svebilius Archbishop of Uppsala.png
 
Incarichi ricopertiVescovo di Linköping
Arcivescovo di Uppsala
 
Nato1º gennaio 1624 a Ljungby
Ordinato presbitero1656
Consacrato vescovo1678
Elevato arcivescovo1681
Deceduto29 giugno 1700 (76 anni) a Uppsala
 

Olov Svebilius (Ljungby, 1º gennaio 1624Uppsala, 29 giugno 1700) è stato un arcivescovo svedese, arcivescovo di Uppsala dal 1681 fino alla sua morte.

BiografiaModifica

Studiò presso l'Università di Uppsala dal 1638 e due anni dopo si iscrisse all'Università di Königsberg, e infine tornò a Uppsala per terminare gli studi.

Insieme a due membri della nobiltà svedese, intraprese un viaggio attraverso l'Europa nel periodo 1651-1656. Al ritorno, fu ordinato sacerdote e, in seguito, vicario. Nel 1663, poi, divenne vicario di Ljungby.

Fu nominato cappellano di corte nel 1668 e diede la comunione al sovrano nel 1670. Gli furono affidate, inoltre, una nuova traduzione della Bibbia e una revisione del libro degli inni religiosi in lingua svedese. Fu eletto Arcivescovo di Uppsala nel 1681.

Fu il portavoce del clero al Riksdag degli Stati tra il 1682 e il 1697.

Successione apostolicaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN74980952 · ISNI (EN0000 0000 5196 7714 · CERL cnp01002746 · GND (DE104776573X · WorldCat Identities (ENviaf-74980952