One Call Away (Charlie Puth)

One Call Away
One Call Away.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaCharlie Puth
Tipo albumSingolo
Pubblicazione20 agosto 2015
Durata3:12
Album di provenienzaNine Track Mind
GenerePop soul
EtichettaAtlantic Records
FormatiDownload digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'oroBelgio Belgio[1]
(vendite: 15 000+)
Norvegia Norvegia[2]
(vendite: 20 000+)
Portogallo Portogallo[3]
(vendite: 5 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (3)[4]
(vendite: 210 000+)
Canada Canada (4)[5]
(vendite: 320 000+)
Danimarca Danimarca (2)[6]
(vendite: 180 000+)
Italia Italia[7]
(vendite: 50 000+)
Regno Unito Regno Unito[8]
(vendite: 600 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (4)[9]
(vendite: 4 000 000+)
Svezia Svezia[10]
(vendite: 80 000+)
Charlie Puth - cronologia
Singolo precedente
(2015)
Singolo successivo
(2016)
Logo
Logo del disco One Call Away

One Call Away è un singolo del cantante statunitense Charlie Puth, pubblicato il 20 agosto 2015 come primo estratto dal primo album in studio Nine Track Mind.

TracceModifica

  1. One Call Away – 3:12

ClassificheModifica

Classifica (2016) Posizione
massima
Australia[11] 3
Austria[11] 8
Belgio (Fiandre)[11] 12
Belgio (Vallonia)[11] 23
Canada[12] 15
Danimarca[11] 13
Francia[11] 36
Germania[11] 30
Giappone[13] 62
Irlanda[14] 53
Italia[11] 12
Norvegia[11] 36
Nuova Zelanda[11] 3
Paesi Bassi[11] 24
Regno Unito[15] 26
Spagna[11] 31
Stati Uniti[16] 12
Svezia[11] 21
Svizzera[11] 10

NoteModifica

  1. ^ (NL) GOUD EN PLATINA - singles 2016, Ultratop. URL consultato il 4 giugno 2019.
  2. ^ (NO) Charlie Puth - One Call Away, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato l'11 agosto 2017. Digitare "One Call Away" in "Sok".
  3. ^ (PT) TOP AFP/AUDIOGEST - Semanas 01 a 52 de 2019 - De 28/12/2018 a 26/12/2019 (PDF), Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato il 13 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2020).
  4. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2016 Singles, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 13 agosto 2017.
  5. ^ (EN) One Call Away – Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 16 marzo 2020.
  6. ^ (DA) Certificeringer, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato l'8 maggio 2019.
  7. ^ One Call Away (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 13 agosto 2017.
  8. ^ (EN) One Call Away, British Phonographic Industry. URL consultato il 4 giugno 2019.
  9. ^ (EN) Charlie Puth, One Call Away – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 2 giugno 2019.
  10. ^ (SV) Julia Michaels – Issues, Sverigetopplistan. URL consultato il 13 agosto 2017. Digitare "Charlie Puth" in "Sok", dunque selezionare "Visa" alla voce "One Call Away".
  11. ^ a b c d e f g h i j k l m n (NL) Charlie Puth - One Call Away, Ultratop. URL consultato il 6 maggio 2016.
  12. ^ (EN) Charlie Puth - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), Billboard. URL consultato il 4 giugno 2019.
  13. ^ (EN) Charlie Puth - Chart history (Japan Hot 100), Billboard. URL consultato il 4 giugno 2019.
  14. ^ (EN) TOP 100 SINGLES, WEEK ENDING 18 February 2016, GFK Chart-Track. URL consultato il 9 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2016).
  15. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100 - 12 February 2016 - 18 February 2016, Official Charts Company. URL consultato l'11 maggio 2016.
  16. ^ (EN) Charlie Puth - Chart history (The Hot 100), Billboard. URL consultato il 4 giugno 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica