Pallacanestro Lago Maggiore

Pallacanestro Lago Maggiore
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body bluesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts bluesides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body yellowsides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts yellowsides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Giallo e Blu.svg Giallo e blu
Simboli Martinpescatore
Dati societari
Città Castelletto sopra Ticino
Nazione Italia Italia
Confederazione FIBA Europe
Federazione FIP
Fondazione 2007
Scioglimento 2013
Presidente Gaetano Lombardo
General manager Geremia Giroldi
Allenatore Luigi Garelli
Impianto PalAmico
(ca, 2,600 posti)
Sito web www.pallacanestrolagomaggiore.it
Palmarès
Coppe nazionali 1 Coppa Italia LNP

La Pallacanestro Lago Maggiore è la principale società di pallacanestro maschile di Castelletto sopra Ticino, località che si trova in provincia di Novara.

StoriaModifica

La Pallacanestro Lago Maggiore è nata nel 2007, dopo che la precedente società cestistica di Castelletto, i Basket Draghi, si era trasferita a Novara. Contemporaneamente la società cestistica novarese (Aironi Basket) di proprietà di Renzo Cimberio decise di cedere gratuitamente il titolo sportivo di Serie B d'Eccellenza: a beneficiare della cessione è stato il nuovo soggetto sportivo nato dalla fusione di Arona Basket e Don Bosco Borgomanero.

Nel corso suo primo campionato la Pallacanestro Lago Maggiore, sponsorizzata Nobili SBS, si è ben distinta ottenendo la qualificazione ai play-off (venendo sconfitta da Lumezzane in gara tre).

La nuova Serie A Dilettanti FIP 2008-2009 ha visto la PLM chiudere al settimo posto in stagione regolare, venendo poi eliminata ancora una volta al primo turno dei play-off (da Treviglio). Identico risultato nella stagione successiva, con la squadra eliminata al primo turno play-off dalla Fortitudo Bologna.

Nella stagione sportiva 2010-11 della Serie A Dilettanti FIP 2010-2011, la Pallacanestro Lago Maggiore ha come nuovo sponsor principale l'azienda SBS. La stagione si conclude con la salvezza ai playout battendo in due partite Potenza.

Nel 2013 la PLM vince la Coppa Italia Lega Nazionale Pallacanestro 2012-2013. Al termine della stagione, rinuncia all'iscrizione al successivo campionato di DNA Silver[1].

CronistoriaModifica

Cronistoria della Pallacanestro Lago Maggiore
  • 2007-2008 · 5ª nel girone A di Serie B d'Eccellenza, quarti di finale dei play-off promozione.
  • 2008-2009 · 7ª nel girone A di Serie A Dilettanti, quarti di finale dei play-off promozione.
  • 2009-2010 · 7ª nel girone A di Serie A Dilettanti, quarti di finale dei play-off promozione.

  Vince la Coppa Italia LNP (1º titolo).

PalmarèsModifica

2012-13

Roster 2012-2013Modifica

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt.
4   P Tommaso Minoli 1994 185
5   G Federico Bolzonella 1984 184
6   G Shaquille Hidalgo 1994 188
7   P Penny Hidalgo 1996 175
8   G Matteo Ferè 1996 179
9   A Andrea Marusic 1989 198
11   P Alexander Simoncelli 1986 188
12   C Nicolò Damiani 1990 202
13   C Marco Pazzi 1979 203
14   P Giacomo Sanguinetti 1990 181
15   A Francesco Ihedioha 1986 196
16   A Alex Ranuzzi 1986 195
18   C Franco Prelazzi 1979 205
20   P Stefano Leva 1978 192
55   A Marco Ceron 1992 195

Organigramma societarioModifica

  • Staff dirigenziale:
Presidente: Gaetano Lombardo
Direttore responsabile: Lorenzo Colombo
Vice presidente: Fabio Tosi
General manager: Geremia Giroldi
Direttore sportivo: Giuseppe Piscopiello
Team manager: Oscar Nicoletti
Responsabile segreteria: Giuliana Sala
Responsabile comunicazione e multimedia: Davide Riva
Responsabile marketing ed eventi: Fabio Tosi
  • Staff tecnico
Allenatore: Luigi Garelli
Vice Allenatore: Fabrizio Garbosi
Preparatore Atletico: Paolo Cucchi
Massaggiatore: Andrea Nicoletti

Modifica

  • 2007-2010: Nobili Rubinetterie - SBS- Banca Fineco
  • 2010-2013: SBS

SedeModifica

La sede legale della società si trova a Castelletto sopra Ticino (NO) in via Caduti della Libertà, 30.

Impianto di giocoModifica

L'impianto di gioco è il PalAmico in via del Lago, 2 Castelletto sopra Ticino (NO).

NoteModifica

  1. ^ Basket, Castelletto dice addio alla Legadue Silver e riparte da zero, su lastampa.it. URL consultato il 20 settembre 2013.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su pallacanestrolagomaggiore.it. URL consultato il 30 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2010).