Parigi-Roubaix Juniors

Parigi-Roubaix Juniors
Altri nomiLe Pavé de Roubaix
SportCycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
TipoGara individuale
CategoriaUomini juniores
FederazioneUnione Ciclistica Internazionale
PaeseFrancia Francia
OrganizzatoreVélo-Club de Roubaix
CadenzaAnnuale
Aperturaaprile
PartecipantiVariabile
FormulaCorsa in linea
Storia
Fondazione2003
Numero edizioni17
DetentorePaesi Bassi Hidde Van Veenendaal

La Parigi-Roubaix Juniors, conosciuta anche come Le Pavé de Roubaix, è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, che si svolge dal 2003 in Francia, con arrivo nella località di Roubaix; riservata ai corridori juniores, è il preludio della celeberrima classica monumento Parigi-Roubaix.

StoriaModifica

La corsa nasce nel 2003 da un'idea di John Malaise, direttore sportivo della squadra Juniors du VC Roubaix. Nel 2008 viene inserita nella Coppa delle Nazioni Juniors UCI, divenendo la più prestigiosa corsa per la categoria. Nel 2019, la corsa ha vissuto il pericolo della cancellazione, in quanto non vi erano sufficienti fondi per garantirne lo svolgimento; tuttavia grazie all'intervento di John Degenkolb, vincitore della Parigi-Roubaix 2015, viene lanciata una campagna di donazioni per raccogliere la somma necessaria per mantenere la manifestazione. Lo stesso Degenkolb ha donato parte della somma richiesta e l'importo richiesto viene raccolto in un giorno, mentre i fondi aggiuntivi sono stati destinati a finanziare le future edizioni della gara e saranno utilizzati dagli "Amici della Parigi-Roubaix", un'associazione di volontari che cercano di mantenere in buone condizioni i settori della corsa. In onore del corridore tedesco, nel 2019 viene assegnato il John Degenkolb Trophy, al miglior ciclista della corsa. A partire dal 2020, il settore fra Hornaing e Wandignies-Hamage, il più lungo dell'evento, viene rinominato settore John Degenkolb; tuttavia, l'edizione 2020, viene annullata a causa della pandemia di COVID-19.

Albo d'oroModifica

Aggiornato all'edizione 2020.

Anno Vincitore Secondo Terzo
2003   Anthony Colin   David Deroo   Bram Wind
2004   Geraint Thomas   Ian Stannard   Toon De Clercq
2005   Michael Bär   Klaas Lodewyck   Jérôme Baugnies
2006   Raymond Kreder   Dries Ingels   Sven Vandousselaere
2007   Fabien Taillefer   Jens Debusschere   Paolo Locatelli
2008   Andrew Fenn   Peter Sagan   Étienne Fedrigo
2009   Guillaume Van Keirsbulck   Arnaud Démare   Barry Markus
2010   Jasper Stuyven   Daniel McLay   Lawson Craddock
2011   Florian Sénéchal   Alexis Gougeard   Maarten van Trijp
2012   Mads Würtz Schmidt   Anthony Turgis   Jonathan Dibben
2013   Mads Pedersen   Nathan Van Hooydonck   Tao Geoghegan Hart
2014   Magnus Bak Klaris   Casper Pedersen   Enzo Wouters
2015   Bram Welten   Pascal Eenkhoorn   Stan Dewulf
2016   Jarno Mobach   Nils Eekhoff   Tanguy Turgis
2017   Thomas Pidcock   Daan Hoole   Mathias Larsen
2018   Lewis Askey   Samuele Manfredi   Mattias Skjelmose Jensen
2019   Hidde Van Veenendaal   Hugo Toumire   Lars Boven
2020 annullata a causa della Pandemia di COVID-19 del 2019-2021

StatisticheModifica

Vittorie per nazioneModifica

Pos. Nazione Vittorie
1   Gran Bretagna 4
  Paesi Bassi 4
3   Danimarca 3
  Francia 3
5   Belgio 2
6   Svizzera 1

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo