Passo di Angars'kyj

Passo di Angarskij
Angarsky Pass in Crimea.jpg
Passo di Angarskij (752 m)
StatoUKR / RUS
RegioneCrimea
Località collegateSinferopoli, Alušta
Altitudine752 m s.l.m.
Coordinate44°45′30″N 34°20′27″E / 44.758333°N 34.340833°E44.758333; 34.340833
Lunghezza12 km
Mappa di localizzazione
Mappa non disponibile (UKR / RUS)

Il passo di Angarskij (in ucraino: Ангарський перевал?, in russo: Ангарский перевал?, in tataro di Crimea Anğara boğazı) è un valico, situato a 752 m sul livello del mare, sull'asse stradale Sinferopoli-Alušta che attraversa i monti della Crimea collegando la capitale con le località balneari sul Mar Nero.

EtimologiaModifica

Il passo prende nome dal fiume Angarà, tributario del Salhir (in russo Salgir), principale corso d'acqua della Crimea.

Cenni storiciModifica

Nel Medioevo un tortuoso sentiero pedonale raggiungeva il passo; bisogna attendere il 1824 per il passaggio della prima linea postale, una volta trasformato in strada.

Il tracciato è stato allargato due volte, nel 1935 per consentire il transito di veicoli e nel 1959 durante i lavori per la costruzione della filovia Sinferopoli-Alušta-Jalta.

AttualitàModifica

Il passo di Angars'kij è il punto di partenza per escursioni in montagna e d'inverno una frequentata stazione sciistica. Qualche anno fa su tale valico è stato realizzato un monumento collocando, su una piattaforma rialzata, un vecchio filobus accuratamente restaurato, modello Škoda 9TrH29 e matricola n° 2012, che per anni ha svolto la lunghissima linea 52 passando da qui.

 
Monumento al filobus Škoda 9TrH29 № 2012

Trasporto pubblicoModifica

La Krymtrolleybus gestisce la filovia Sinferopoli-Alušta-Jalta (linea 52) e quella Sinferopoli-Alušta (linea 51) che hanno un'importante fermata sul passo.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica