Pattinaggio di velocità agli XI Giochi olimpici invernali - 500 m femminile

Bandiera olimpica Speed skating pictogram.svg
500 m femminile
Sapporo 1972
Vera Krasnova, Anne Henning, Lyudmila Titova 1972.jpg
Il Podio Krasnova, Henning e Titova
Informazioni generali
Luogo Makomanai Open Stadium, Sapporo
Periodo 10 febbraio
Partecipanti 29 da 12 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Anne Henning Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Vera Krasnova Unione Sovietica Unione Sovietica
Medaglia di bronzo Ljudmila Titova Unione Sovietica Unione Sovietica
Edizione precedente e successiva
Grenoble 1968 Innsbruck 1976
Pattinaggio di velocità a
Sapporo 1972
Speed skating pictogram.svg
500 m maschile femminile
1000 m femminile
1500 m maschile femminile
3000 m femminile
5000 m maschile
10000 m maschile

La competizione dei 500 m femminile di pattinaggio di velocità agli XI Giochi olimpici invernali si è svolta il giorno 10 febbraio 1972 sulla pista del Makomanai Open Stadium a Sapporo.

La garaModifica

Per la prima volta una americana era la favorita in un evento di pattinaggio di velocità e questa era Anne Henning. Anche se la campionessa in carica Ljudmila Titova era ancora in attiviá e aveva vinto la 500 e la 1.000 ai Campionati Europei del 1971 e del 1972. La Henning aveva stabilito i tre record mondiali più recenti, due nel 1971 a Inzell e, più recentemente, registrando 42"5 a Davos nel gennaio 1972. La Titova gareggio nella quarta batteria fermando il cronometro a 44"45 per prendere il comando. La Henning era nella batteria successiva con la canadese Sylvia Burka. La Henning parti molto velocemente ma la Burka al cambio corsia ostacolò la Henning rallentò per evitare la collisione e poi corse follemente fino alla fine registrando un 43"73. La Burka fu squalificata e la Henning è stata autorizzata a ripetere la gara. Nella ripetizione migliorò il suo tempo, finendo in 43"33. Anche con la prima prova avrebbe vinto la medaglia d'oro. Nella sesta batteria, la tedesca dell'Est Ruth Budzisch era considerata una minaccia, poiché aveva vinto il Campionato del mondo del 1971, ma con il tempo di 45"78 si piazzo solo al 13º posto. Nell'undicesima batteria, la sovietica Vera Krasnova chiuse in 44"01 per guadagnare la medaglia d'argento, riportando la Titova in bronzo.[1]

RisultatiModifica

Pos. Atleta Nazione 100 m. 500 m. Nota
  Anne Henning   Stati Uniti 10"89 43"33  
  Vera Krasnova   Unione Sovietica 11"10 44"01
  Ljudmila Titova   Unione Sovietica 11"36 44"45
4 Sheila Young   Stati Uniti 11"09 44"53
5 Monika Pflug   Germania Ovest 11"53 44"75
6 Atje Keulen-Deelstra   Paesi Bassi 11"12 44"89
7 Kay Lunda   Stati Uniti 11"23 44"95
8 Alla Butova   Unione Sovietica 11"15 45"17
9 Sachiko Saito   Giappone 11"56 45"35
10 Ellie van den Brom   Paesi Bassi 11"63 45"62
11 Sigrid Sundby   Norvegia 11"60 45"70
12 Paula Dufter   Germania Ovest 11"6 45"77
13 Ruth Budzisch   Germania Est 11"4 45"78
14 Cathy Priestner   Canada 11"5 45"79
15 Ann-Sofie Järnström   Svezia 11"47 45"83
16 Arja Kantola   Finlandia 11"45 46"12
17 Kirsti Biermann   Norvegia 11"78 46"18
18 Ylva Hedlund   Svezia 11"87 46"24
19 Lisbeth Korsmo   Norvegia 11"5 46"33
20 Trijnie Rep   Paesi Bassi 11"77 46"60
21 Ryoko Onozawa   Giappone 11"9 46"70
22 Choi Jung-Hui   Corea del Sud 11"6 46"74
23 Sylvia Filipsson   Svezia 12"04 46"78
24 Tuula Vilkas   Finlandia 12"0 46"85
25 Donna McCannell   Canada 11"80 47"30
26 Lee Gyeong-Hui   Corea del Sud 12"1 47"45
27 Monika Stützle   Germania Ovest 12"2 48"15
28 Tak In-Suk   Corea del Nord 11"45 55"80
- Sylvia Burka   Canada Squalificata

NoteModifica

  1. ^ (EN) Summary on Sport Reference, su sports-reference.com. URL consultato il 29 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale il 10 giugno 2017).

BibliografiaModifica

  • (EN) , (FR) Comitato organizzatore dei giochi olimpici di Sapporo 1972, Official Results, in Official Report of the 1972 Olympic Winter Games, Sapporo, Digitally published by the LA84 Foundation, 1973, pp. 456-495. URL consultato il 13 dicembre 2018.

Collegamenti esterniModifica