Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio

film del 1980 diretto da Pedro Almodóvar
Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio
Titolo originalePepi, Luci, Bom y otras chicas del montón
Paese di produzioneSpagna
Anno1980
Durata82 min
Generecommedia
RegiaPedro Almodóvar
SoggettoPedro Almodóvar
SceneggiaturaPedro Almodóvar
ProduttorePepón Coromina, Pastora Delgado, Ester Rambal
FotografiaPaco Femenia
MontaggioJosè Salcedo
MusicheMonna Bell, Maleni Castro
CostumiManuela Camacho
Interpreti e personaggi

Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio (Pepi, Luci, Bom y otras chicas del montón) è un film commedia spagnolo del 1980 di Pedro Almodóvar dove egli esordisce come regista. Tra i titoli di testa delle vignette da egli disegnate, dato il suo passato di fumettista.

TramaModifica

Pepi è una ragazza medio borghese della Madrid post franchista che vive sola e mantenuta dalla sua famiglia. Scoperta dal suo dirimpettaio poliziotto, per delle piante di marijuana coltivate sul terrazzo, ella si offre sessualmente in cambio del silenzio.

Per il danno economico subito, in quanto intendeva vendere la propria verginità, Pepi progetta di vendicarsi ma il pestaggio del poliziotto non va come previsto, in quanto a farne le spese è il fratello gemello. Ella allora fraternizza in incognito con la moglie Luci, una casalinga frustrata originaria della Murcia, presentandole Bom, una sedicenne rockettara trasgressiva e con la quale inizia una relazione omosessuale.

Luci per la giovane abbandona il tetto coniugale, in quanto ella può soddisfare la propria istanza di sottomissione, che il marito troppo affettuoso le nega. Dopo una parentesi di situazioni grottesche che interessano i personaggi, il poliziotto raggiunge la consorte pestandola duramente, ritrovando lei l'asprezza virile che tanto desiderava.

CuriositàModifica

  • Il film viene distribuito in Italia quasi dieci anni dopo, in pieno successo del regista, in versione originale sottotitolata.
  • Il personaggio di Bom è interpretato dalla popolare cantante Olvido Gara conosciuta come Alaska.

Collegamenti esterniModifica