Personaggi di Uomo Tigre II

1leftarrow blue.svgVoce principale: Uomo Tigre II.

Questa è la lista completa dei personaggi della serie anime Uomo Tigre II, prodotta da Toei Animation come sequel del manga L'Uomo Tigre, creato da Ikki Kajiwara.

Personaggi principaliModifica

Tatsuo AkuModifica

Tatsuo Aku (亜久 竜夫 Aku Tatsuo?), nel doppiaggio italiano "Tommy Aku", ring name Tiger Mask II (タイガーマスク二世 Taigā Masuku Nisei?), nel doppiaggio italiano "Uomo Tigre II", è il protagonista della serie. Orfano della Chibikko House, dopo la morte del suo grande mito Tiger Mask, decise di combattere per la giustizia in sua memoria. Studia giornalismo a New York, praticando varie discipline di combattimento come il karate. Un delinquente uccide il suo collega e amico Bob e, a causa dell'omertà delle forze dell'ordine, la passa liscia, quindi lo aggredisce ma finisce in prigione per aggressione. Un dirigente della nuova Tana delle Tigri gli paga la cauzione offrendogli la possibilità di diventare un loro allievo. Dopo aver sentito alcune voci di un'organizzazione criminale che vuole conquistare il mondo del wrestling, la Space Wrestling Federation, viaggia per il mondo concluso il suo allenamento a Tana delle Tigri, facendo tappa in Francia, Grecia, Inghilterra, Mongolia, Cina, Brasile, Amazzonia e Venezuela, combattendo contro forti wrestler e bestie selvagge allo scopo di perfezionare la sua tecnica. In Egitto conosce Sakara, un ex wrestler che lo iscrive al torneo segreto che mette in palio la Cintura del Campione delle Piramidi, l'unica condizione è che durante i match il suo volto venga coperto da una maschera. Tatsuo sceglie quella da tigre e il ring name Tiger Mask II in memoria di Tiger Mask. Dopo aver sconfitto dieci avversari di seguito vince il torneo e la Cintura del Campione delle Piramidi. La sua ultima tappa sono le Ande del Sudamerica dove conosce un giapponese, un abile e anziano combattente che gli parla della piramide che si trova ai piedi del monte Fuji, dove ebbero origine tutte le discipline di combattimento giapponesi, quindi torna in Giappone e trovata la piramide la ristruttura con attrezzature moderne. Trova lavoro come reporter all'Hinode Sport di Tokyo, e quando il primo wrestler della Space Wrestling Federation fa la sua comparsa mettendo in difficoltà la federazione puroresu, la New Japan Pro-Wrestling, Tatsuo indossa la maschera di Tiger Mask II per combattere.

È molto timido, ma sa essere anche molto serio e volitivo. Riesce a far coesistere due personaggi: imbranato e pasticcione, nonché pigro nel lavoro, ma grintoso e deciso sul ring. Quando è sul ring, mostra la sua corporatura muscolosa, che nella vita normale da semplice giornalista riesce a dissimulare. Indossa la maschera con raffigurata una tigre e due polsini di color giallo-nero. Stringe un'alleanza con Antonio Inoki per fermare la Space Wrestling Federation. Scopre che a capo dell'impresa criminale c'è l'emiro Ahman Hassan, e dopo aver battuto in una battle royal Hakuma Knight, considerato il più forte wrestler della Space Wrestling Federation dopo The Strongs, combatte contro quest'ultimo in un match difficilissimo, per la contesa della Cintura del Campione delle Piramidi. Alla fine The Strongs si toglie la maschera rivelando a tutti la sua identità, ovvero Hassan, il quale riconosce che Tiger Mask II con il suo senso della giustizia ha sconfitto lui e la Space Wrestling Federation, quindi anche Tiger Mask II si toglie la maschera e tutti scoprono il segreto di Tatsuo che ormai, avendo battuto il nemico, non ha più bisogno di una seconda identità. Tatsuo riconosce che Hassan è stato in assoluto il suo avversario migliore, poi i due continuano a combattersi finché Hassan non muore, e Tatsuo vince il match conservando la Cintura del Campione delle Piramidi. Abbandonato per sempre il puroresu dopo aver battuto la Space Wrestling Federation, lui e Midori possono finalmente vivere la loro storia d'amore. Doppiato da Hideyuki Hori in giapponese, da Oliviero Dinelli in italiano e da Gabriella Andreini da bambino.

Midori AriyoshiModifica

Midori Ariyoshi (有吉 みどり Ariyoshi Midori?) è la protagonista femminile della serie, una giovane ragazza semplice, vivace, sensibile, molto seria e assai modesta, moderna e sportiva. Lavora come fotografa dipendente per il giornale Hinode Sport di Tokyo. Viste le sue grandi capacità, Desk la incarica esclusivamente di occuparsi dei match di puroresu. Guida una moto di grossa cilindrata e indossa preferibilmente abiti di taglio maschile, preferendo infatti i pantaloni piuttosto che le gonne. Dalle linee del corpo sembra abbastanza in buona forma. Collega di lavoro di Tatsuo, del quale da sempre segretamente è profondamente innamorata e non si accorge della doppia identità. Attende che questi si accorga di lei, essendo invece innamorato non corrisposto della giovane Junko Tachibana, scatenando spesso la sua gelosia, ma intanto lo aiuta nelle difficoltà, difendendolo spesso dalle sfuriate di Desk per la sua indolenza. È anche corteggiata da Saiga, altro suo collega di lavoro da un giornale rivale, ma senza successo. Verso la fine scopre che Tatsuo è in realtà proprio Tiger Mask II, da sempre il suo idolo, ma per amore tiene il segreto scoperto con molta fatica, il vero scoop per i suoi successi, rispettando il suo bisogno di mantenere nascosta la sua seconda identità, e ben sapendo di venire licenziata su due piedi se il giornale dovesse scoprirla. Ottiene il suo amore e diventa la sua futura moglie solo nel finale, quando Tatsuo sconfigge il nemico e abbandona per sempre il puroresu. Doppiata da Chiyoko Kawashima in giapponese e da Emanuela Fallini in italiano.

Antonio InokiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi de L'Uomo Tigre § Antonio Inoki.

Antonio Inoki (アントニオ猪木 Antonio Inoki?) è il coprotagonista della serie, proprietario della New Japan Pro-Wrestling, in passato amico e collega di Naoto Date. Tiger Mask II gli racconta la sua storia, ma per rispetto sceglie che non gli sveli la sua vera identità. Se nella prima serie ha un ruolo secondario, in questa è una vera e propria spalla del wrestler mascherato e lo aiuta ad allestire la sua palestra, portandovi i suoi ragazzi. Doppiato da Banjō Ginga in giapponese e da Gabriele Carrara in italiano.

Ahman HassanModifica

Ahman Hassan (アーマン・ハッサン Āman Hassan?), ring name The Strongs (ザ・ストロングス Za Sutorongusu?), nel doppiaggio italiano "Joe Forte", è l'antagonista principale della serie. È uno degli emiri arabi più ricchi e potenti del mondo, nonché tiranno spietato che fornisce al Giappone e agli altri paesi il petrolio greggio necessario per la loro economia nazionale in crisi, con una condizione inamovibile: i rifornimenti verranno bloccati alla prima sconfitta di Tiger Mask II contro un suo wrestler. Quando era bambino, il suo Paese era una colonia sfruttata dalla tirannia militare di un paese straniero e gli abitanti vivevano nella povertà. Dopo aver perso i genitori e la sorella minore Kate, nel doppiaggio italiano "Fora", nei bombardamenti aerei nemici sul suo villaggio natale durante la guerra d'indipendenza, è diventato sovrano e dittatore assoluto della sua nazione e non esita a reprimere ogni manifestazione di dissenso politico. Annienta il suo stesso popolo, causando migliaia di morti. Secondo le sue idee da mitomane, al mondo la potenza è l'unica vera giustizia, con un semplice ordine. Proprietario della Space Wrestling Federation (宇宙プロレス連盟 Uchū puroresu renmei?, lett. "Federazione del wrestling dello spazio"), una temutissima e potente organizzazione criminale, mira a strappare al Giappone la supremazia nel campo delle discipline sportive, per poi espandere il suo potere anche in altri settori. In gioventù, quando era studente a New York, negli Stati Uniti, ha visto il match di Stan Hansen, il professionista che spezza il collo, noto come il camion senza freni, quando ha infranto le regole del wrestling e sconfitto la leggenda vivente, Bruno Sammartino. Da allora, Hansen, che ha sconfitto anche Antonio Inoki, è il suo idolo e per questo ha praticato il wrestling, diventando un wrestler davvero abile e crudele, che ama vedere il sangue. Sale sul ring al Nippon Budokan nei panni di The Strongs contro il possente André the Giant, battuto in un batter d'occhio. Poi, affronta Tiger Mask II in un serio death match senza limite di tempo per la conquista della Cintura del Campione delle Piramidi, che non avrà termine fino a quando uno dei due non si arrenderà o soccomberà. Combattendo con estrema correttezza, dimostra però di non essere del tutto malvagio e di avere in fondo un animo da vero sportivo. Muore di un arresto cardiaco anche per i diversi colpi al torace subiti da Tiger Mask II, poco prima dell'arrivo della notizia che annuncia che la popolazione del suo paese si è sollevata in rivolta e la rivoluzione ha appena avuto successo. Doppiato da Chikao Ōtsuka in giapponese, da Takayuki Ōmikawa quando era ragazzo nell'episodio 21, e da Toni Orlandi in italiano.

ComprimariModifica

Personaggi immaginariModifica

DeskModifica

Desk (デスク Desuku?) è il caporedattore del giornale Hinode Sport (日の出スポーツ Hinode Supōtsu?, lett. "Sport dell'alba"), nel doppiaggio italiano "Oggi-Sport", in cui lavora Tatsuo. Pavido e pasticcione, farebbe di tutto per vendere più copie del proprio giornale, che soffre per la concorrenza di testate ben più agguerrite e popolari. Sul lavoro è molto preciso e non tollera errori da parte dei propri reporter, per questo rimbrotta spesso Tatsuo per le sue mancanze fino a minacciare di licenziarlo. Nonostante tutto, gli è affezionato come a un figlio, e in rare occasioni riconosce il suo talento di reporter, vantandosi di avergli insegnato lui i trucchi del mestiere. Già da giovane Desk era appassionato di sport, avendo ricoperto all'università, dove era un senpai di Shigeo Nagashima, il ruolo di manager di una squadra di baseball, non avendo però doti agonistiche da campione. Afferma di essere scapolo, ma in realtà è sposato e ha tre figli, anche se è stato lasciato dalla moglie e da allora dedica tutto il suo tempo ed energie al giornalismo sportivo. È un vero elemento comico, ma si addolcisce alla fine, fino a comprendere e favorire anche l'amore di Midori per Tatsuo. Si commuove nel vedere il suo dipendente trionfare sul ring. Doppiato da Chikao Ōtsuka in giapponese e da Giorgio Del Bene in italiano.

SaigaModifica

Saiga (才賀 Saiga?) è un giornalista sportivo, originario di Sendai. Collega e concorrente di Tatsuo, anche lui innamorato di Midori. Si accorderà con la Space Wrestling Federation per indagare su Tatsuo in cambio di un posto da direttore in un giornale, inoltre gli chiederanno di trovare la rivoluzionaria Giena e infine, prendendo come ostaggio Mina, sua sorella minore, lo costringeranno a ucciderla. Per essersi rifiutato alla fine di uccidere Giena, che trama contro Hassan, verrà trucidato dai killer del dittatore arabo, morendo tra le braccia di Tatsuo, scoprendo che lui in realtà è Tiger Mask II. Doppiato da Hideyuki Tanaka in giapponese e da Giovanni Brusatori in italiano.

IshimatsuModifica

Ishimatsu (石松 Ishimatsu?), nel doppiaggio italiano "Ishi", è un fotografo che dà una mano a Tatsuo quando deve scrivere degli articoli nello stesso momento in cui deve combattere sul ring. Come Desk, rimane sorpreso quando Tatsuo si rivela essere Tiger Mask II. Doppiato da Kaneto Shiozawa e Akira Miyauchi in giapponese.

Kazuya TachibanaModifica

Kazuya Tachibana (立花 一也 Tachibana Kazuya?), nel doppiaggio italiano "Nicky Tachibana", è il bambino che Tiger Mask II salva nella prima puntata. In seguito, diventa il suo più accanito sostenitore. Orfano di entrambi i genitori, vive da solo con la sorella maggiore, Junko Tachibana. Rimane sorpreso quando Tatsuo si rivela essere Tiger Mask II. Doppiato da Satomi Majima in giapponese.

Junko TachibanaModifica

Junko Tachibana (立花 純子 Tachibana Junko?), nel doppiaggio italiano "Janet Tachibana", alla fine Junko Morita (森田 純子 Morita Junko?), nel doppiaggio italiano "Janet Tanaka", è la sorella maggiore di Kazuya Tachibana e lavora come infermiera affiliata all'ospedale dell'università di Tōto. Tatsuo ha un debole per lei, ma non capisce che la ragazza lo considera solo un caro amico, oltre ad essere soltanto una grande fan di Tiger Mask II. Alla fine, si sposa con Morita, nel doppiaggio italiano "Tanaka", un dottore del suo ospedale, e lascia per sempre la città per andare a lavorare in un ospedale di Tōhoku, senza vedere il death match tra Tiger Mask II e The Strongs. Doppiata da Mami Koyama in giapponese.

Santaro IwaiModifica

Santaro Iwai (祝 三太郎 Iwai Santarō?), nel doppiaggio italiano "Taro Iwai", è amico di Kazuya e come lui è sempre al seguito dei match di Tiger Mask II. Orfano di padre, vive con la madre Tamako e il nonno paterno. Ha un cugino maggiore, il famoso calciatore Kunihiko Sasamoto, nel doppiaggio italiano "Lopez Falco". Rimane sorpreso quando Tatsuo si rivela essere Tiger Mask II.

KakkoModifica

Kakko (カッコ Kakko?), nel doppiaggio italiano "Alice", è la bambina amica di Kazuya e Santaro e, come loro, è sempre al seguito dei match di Tiger Mask II. Anche se ovviamente non corrisposta essendo solo i capricci di una bambina delle elementari, è ingenuamente innamorata di Tatsuo e quindi gelosa di Midori. Orfana di madre, vive da sola con il padre, che gestisce un chiosco di ramen nel loro quartiere. Rimane sorpresa quando Tatsuo si rivela essere Tiger Mask II e deve anche rassegnarsi a lasciarlo a Midori. Doppiata da Masako Miura in giapponese.

IkkakuModifica

Ikkaku (?), soprannominato Bozu (ボウズ Bōzu?), è amico di Kazuya e Santaro e, come loro, è sempre al seguito dei match di Tiger Mask II. Suo padre è un monaco buddhista e da ciò deriva il suo soprannome. Rimane sorpreso quando Tatsuo si rivela essere Tiger Mask II. Doppiato da Miki Sugihara in giapponese.

JiradeauModifica

Jiradeau (ギラド Girado?) è il secondo antagonista principale della serie. Fedele servitore di Hassan, lo segue ovunque e gli dà consigli. Alla fine, muore sotto una statua raffigurante proprio il dittatore arabo, durante il colpo di stato guidato da Giena. Doppiato da Yasuo Tanaka in giapponese e da Nino Scardina in italiano.

GellerModifica

Geller (ゲラー Gerā?), nel doppiaggio italiano "Keller", è il terzo antagonista principale della serie. Fedele capo spia dell'unità di killer di Hassan, un gruppo di mercenari americani, porta un cappello e degli occhiali scuri ed ha l'aria truce. È un uomo spietato che uccide senza esitazione. Alla fine, incaricato di uccidere Giena, viene ostacolato da Devil Puma, e fallendo nel suo compito muore cadendo in un fiume sulle montagne di Hakone. Doppiato da Kazuhiko Kishino e Kōji Yada in giapponese, e da Renato Montanari in italiano.

IrongerModifica

Ironger (アイアンガー Aiangā?), nel doppiaggio italiano "Iron", è la tigre fedele amica e compagna di allenamento di Tatsuo. La conobbe in India, la medicò da una ferita d'arma da fuoco e da allora sono diventati inseparabili, tra l'altro sembra inoffensiva nei riguardi di Inoki riconoscendolo come amico di Tiger Mask II.

Personaggi realiModifica

Ichiro FurutachiModifica

Ichiro Furutachi (古舘 伊知郎 Furutachi Ichirō?) è il presentatore della TV Asahi per i match sul pro-wrestling o altre notizie di cronaca. Inoltre, è proprio lui a narrare i brevi riassunti degli episodi successivi alla fine di ogni puntata. Doppiato da Kōji Yada in giapponese e da Sergio Gibello in italiano.

Teruo TakahashiModifica

Teruo Takahashi (高橋 輝男 Takahashi Teruo?) è l'arbitro di tutti i match sul pro-wrestling.

Seiji SakaguchiModifica

Seiji Sakaguchi (坂口 征二 Sakaguchi Seiji?), nel doppiaggio italiano "Saka", è uno dei più forti pro-wrestler della New Japan Pro-Wrestling. Viene sconfitto da Uchu-Kamen SF e dagli Hell Hawks.

Tatsumi FujinamiModifica

Tatsumi Fujinami (藤波 辰巳 Fujinami Tatsumi?) è uno dei più forti pro-wrestler della New Japan Pro-Wrestling. Viene sconfitto dagli Hell Hawks e da André the Giant.