Philip Neame

generale e tiratore inglese
Il tenente generale sir Philip Neame (al centro), con il brigadier generale John Frederick Boyce Combe (a sinistra), il tenente generale Richard O'Connor (al centro, in secondo piano) e il maggior generale Michael Gambier-Parry (a destra) dopo la loro cattura da parte tedesca in Nord Africa, il 6 aprile 1941.

Philip Neame (Faversham, 12 dicembre 1888Selling, 28 aprile 1978) è stato un generale e tiratore a segno inglese, decorato nel 1914 con la Victoria Cross, cavaliere commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico, compagno cavaliere dell'Ordine del Bagno, fu decorato anche col Distinguished Service Order oltre ad aver vinto una medaglia d'oro olimpica a squadre nel 1924 in una specialità del tiro a segno.

È l'unico ad aver ottenuto Victoria Cross e medaglia d'oro olimpica.

Indice

BiografiaModifica

Educato al Cheltenham College, all'età di 26 anni era tenente nel corpo dei Royal Engineers, durante la prima guerra mondiale.
Fu insignito della Victoria Cross il 19 dicembre 1914 a Neuve Chapelle, in Francia, quando sotto un intenso fuoco nemico affrontò da solo i tedeschi con un lancio di bombe a mano, uccidendone e ferendone un certo numero; riuscì a trattenere il nemico per tre quarti d'ora e a recuperare tutti i feriti che si riuscì a muovere. In seguito ricevette l'investitura a sir, e l'Ordine dell'Impero Britannico.
Fu membro della squadra olimpica nel 1924 a Parigi; ricevette in seguito la promozione a tenente generale.
Nel 1941 durante la campagna del Nord Africa della seconda guerra mondiale, incaricato del comando delle forze britanniche schierate in Cirenaica, venne sorpreso dalla imprevista controffensiva dell'Afrikakorps di Erwin Rommel e venne catturato dai tedeschi insieme ad altri tre generali inglesi.

Durante la prigionia in Italia, tentò più volte la fuga con alcuni commilitoni, tra cui il maggior generale Richard O'Connor, il tenente generale sir Adrian Carton de Wiart, un altro militare insignito della Victoria Cross e il brigadier generale John F.B. Combe. Neame infine riuscì nel suo intento.
Servì come luogotenente-governatore di Guernsey dal 1945 al 1953.

Carriera sportivaModifica

Philip Neame
Nazionalità   Regno Unito
Tiro a segno  
Specialità Bersaglio mobile colpo doppio
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Alle Olimpiadi di Parigi 1924 vinse la medaglia d'oro nel tiro a segno, specialità bersaglio mobile colpo doppio 100m a squadre.

PalmarèsModifica

OnorificenzeModifica

  Victoria Cross (VC)
«Al Tenente Philip Neame, Royal Engineers.
For conspicuous bravery on the 19th December, near Neuve Chapelle, when, notwithstanding the very heavy rifle fire and bomb-throwing by the enemy, he succeeded in holding them back and rescuing all the wounded men whom it was possible to move[1]
— Neuve Chapelle, 19 dicembre 1914
  Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico (classe militare)
  Compagno dell'Ordine del Bagno
  Compagno del Distinguished Service Order
  Cavaliere di Grazia e Giustizia del Venerabile Ordine di San Giovanni
  Cavaliere della Legion d'Onore
  Croix de Guerre 1914-1918

NoteModifica

  1. ^ National Archives (Kew), WO/98/8

BibliografiaModifica

  • B. Palmiro Boschesi - Il chi è della seconda guerra mondiale - vol. II - Mondadori (1975) - pag.63
  • Giorgio Fedel, Storia del Comandante Libero. Vita, uccisione e damnatio memoriae del fondatore della Brigata partigiana romagnola, Milano, Fondazione Comandante Libero, 2013, ISBN 9788890601828 ([1]).
  • Giorgio Fedel, La prima Resistenza armata in Italia alla luce delle fonti britanniche e tedesche, con prefazione di Antonio Varsori, Milano, Fondazione Comandante Libero, 2014, ISBN 9788890601873

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN92840367 · ISNI (EN0000 0000 6524 1076