Apri il menu principale

Le Piccole Suore del Cuore Immacolato di Maria (in polacco Małe Siostry Niepokalanego Serca Maryi, o semplicemente Siostry Honoratki) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio.[1]

Indice

Cenni storiciModifica

 
Aniela Godecka-Kostka, cofondatrice della congregazione

La congregazione fu fondata il 4 ottobre 1888 a Varsavia dal frate cappuccino Onorato da Biała con l'aiuto di Aniela Godecka-Kostka.[2]

Le suore osservavano la regola del terz'ordine francescano e si dedicavano al sostegno morale e materiale alle operaie: si diffusero rapidamente nei centri industriali di Varsavia, Łódź, Białystok e Dąbrowa, dove aprirono mense e dormitori femminili.[2]

Accanto alle religiose che conducevano vita comune ne esistevano altre, molto più numerose, che lavoravano nelle fabbriche accanto alle operaie, ma nel 1908 la Santa Sede estinse questo ramo e le suore limitarono il loro apostolato al servizio negli asili per i figli degli operai.[3]

L'istituto, aggregato all'Ordine dei Frati Minori Cappuccini dal 5 luglio 1923, ricevette il pontificio decreto di lode il 1º dicembre 1929 e le sue costituzioni furono approvate definitivamente da papa Pio XI il 5 luglio 1938.[2]

Attività e diffusioneModifica

Le suore si dedicano all'educazione della gioventù in asili, orfanotrofi e scuole professionali e all'assistenza ad anziani e ammalati a domicilio e negli ospedali.[3]

Oltre che in Polonia, le suore sono presenti in Germania, Italia, Lettonia, Lituania, Moldavia, Ucraina.[4] la sede generalizia è a Częstochowa.[1]

Alla fine del 2008 la congregazione contava 274 religiose in 54 case.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2010, p. 1531.
  2. ^ a b c Mariano d'Alatri, DIP, vol. VI (1980), col. 1632.
  3. ^ a b Mariano d'Alatri, DIP, vol. VI (1980), col. 1633.
  4. ^ Honoratki, su zakony-na-swiecie.blogspot.it. URL consultato il 19 dicembre 2012.

BibliografiaModifica

  • Annuario Pontificio per l'anno 2010, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2010. ISBN 978-88-209-8355-0.
  • Guerrino Pelliccia e Giancarlo Rocca (curr.), Dizionario degli Istituti di Perfezione (DIP), 10 voll., Edizioni paoline, Milano 1974-2003.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo