Pierre Bertrand (1299-1361)

vescovo cattolico e cardinale francese

Pierre Bertrand, detto Pierre Bertrand il Giovane (o juniore) o anche Pierre Bertrand de Colombier (Colombier, 25 marzo 1299Montaut, 13 luglio 1361), è stato un vescovo cattolico e cardinale francese.

Pierre Bertrand
cardinale di Santa Romana Chiesa
 
Nato25 marzo 1299 a Colombier
Creato cardinale19 maggio 1344 da papa Clemente VI
Deceduto13 luglio 1361 (62 anni) a Montaut
 

Era figlio di Bartolomeo, signore di Colombier. Il fratello Guillaume fu vescovo di Soissons e il cardinale Pierre Bertrand seniore era suo zio.

Biografia modifica

Studiò a Parigi alla Sorbona divenendo poi insegnante di diritto presso l'Università di Montpellier. Divenne decano di San Quintino, canonico del capitolo della cattedrale di Le Mans e successivamente fu canonico a Lione e ad Autun. Il 20 gennaio 1335 venne eletto vescovo di Nevers e nel 1339 fu trasferito alla sede episcopale di Arras.

Nel concistoro del 19 maggio 1344 papa Clemente VI lo nominò cardinale con il titolo di Cardinale presbitero di Santa Susanna. Nel 1353 divenne cardinale vescovo di Ostia e Velletri, carica che conservò fino alla morte pur non essendo Decano del Sacro Collegio.[1]

Il 5 aprile 1355 a Roma Pierre Bertrand, incaricato da papa Innocenzo VI, incoronò imperatore Carlo IV di Lussemburgo[2].

Morì a Montaut, nei pressi di Avignone, a causa di un'epidemia e venne inumato nel monastero dei Celestini, da lui fondato a Colombier.

Note modifica

  1. ^ La carica di Decano del Sacro Collegio era allora rivestita, fin dal 1336, dal cardinale Pierre des Prés, che era vescovo di Palestrina.
  2. ^ (CS) Lenka Bobková, Velké dějiny zemí Koruny české, pp. 301-303

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN100168049 · BAV 495/6617 · CERL cnp01101622 · GND (DE102425272 · WorldCat Identities (ENviaf-100168049