Apri il menu principale
Beato Pietro Gambacorta
UrbanoVIaprovaReglaGambacorta.jpg
Sebastiano Conca, Urbano VI approva la regola del beato Pietro Gambacorta, Pisa, Museo Nazionale
 

Eremita e fondatore

 
Nascita1355
Morte1435
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza17 giugno

Pietro Gambacorta (Pisa, 1355Venezia, 1435) è stato un religioso italiano, cofondatore (insieme al beato Nicola da Forca Palena) della congregazione dei Poveri Eremiti di San Girolamo (Gerolimini): fu proclamato beato.

Chiesa di San Girolamo a Venezia dove il Beato è sepolto.

Indice

BiografiaModifica

Membro dei pisani Gambacorta, nel 1380 circa un eremita vestito di sacco arrivò sul monte Cesana poco distante da Urbino. Viveva di elemosine e abitava in una capanna fatta di frasche. Era Pietro della nobile famiglia dei Gambacorta di Pisa.
Fondò la Congregazione dei padri Girolamini dedicata a San Gerolamo.
Questo ordine religioso nel tempo edificò molti monasteri principalmente nelle Marche ma anche fuori.
Nel 1780 i conventi girolamini superavano il numero di novanta, sparsi in Italia e alcuni anche all'estero,
Il primo cenobio della Congregazione fu presso il monastero di Montebello ad Isola del Piano da loro costruito presso il dormitorio del frate.
A Roma l'anacoreta incontrò il suo emulo Nicola da Forca Palena che aveva fondato un romitorio sul monte Gianicolo allora ancora chiamato Monte Ventoso e di difficile accesso.
I due unirono i loro romitori in un'unica Congregazione come ci informa una bolla di papa Eugenio IV del 1446.
La nuova congregazione ebbe l'approvazione sia di Martino V nel 1420, che di Eugenio IV, che la dotarono di privilegi.
Pietro Gambacorta da Pisa morì nel 1435.
L'Ordine dei Girolamini venne soppresso da Pio XI il 12 gennaio 1933 perché ormai obsoleto.

Questo beato si commemora il 17 giugno.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Opera postuma dell'abate Ridolfino Venuti Cortonese presidente delle antichità romane

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 6131 5250 · LCCN (ENn2016065902