Apri il menu principale

DescrizioneModifica

La triplice frontiera non è collocata sulla vetta della montagna ma sul suo fianco nord a circa 800 m dalla cima e a 2.180 metri di altezza. Pertanto l'apice è confine solamente tra l'Italia e la Svizzera. Fa da spartiacque tra la Val Venosta e l'Engadina. È facilmente raggiungibile dal passo di Resia, da Nauders e da Strada e Martina. Dal monte si dominano tutta l'alta Engadina e la Val Venosta.

Dal 1919 è confine fra i tre stati, mentre prima il confine tra i tre stati si trovava presso il Passo dello Stelvio sulla Cima Garibaldi (2.838 m).

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica