Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la popolazione indiana, vedi pomo (popolazione).

In botanica, il pomo (dal latino pōmum) è il falso frutto di alcune piante comprese nella famiglia delle Rosaceae, in particolare della sottofamiglia Maloideae, tra cui ci sono il melo, il pero, il cotogno e le nespole comunemente chiamate Pomacee.

Una mela tagliata longitudinalmente. Sono visibili le diverse parti del pomo

Il carattere di falso frutto del pomo deriva da una particolarità che lo contraddistingue da altri veri frutti; di fatto quello che comunemente si considera "frutto" (inteso come parte commestibile) è solo il ricettacolo fiorale che cresce formando la parte prevalente (come massa) rispetto alla parte centrale (torsolo) che è quella derivata dalla fecondazione; tale parte centrale, che è il vero e proprio "frutto", avvolge e contiene i semi. Quindi la parte del torsolo che contiene i semi è il vero frutto delle pomacee, la parte accresciuta attorno non è originata della fecondazione e quindi non è botanicamente definibile come frutto.

Nei veri frutti, il frutto vero e proprio, detto pericarpo, è composto di tre parti, endocarpo, mesocarpo e epicarpo (o esocarpo), che corrispondono rispettivamente al tegumento esterno del seme (o dei semi), alla polpa e alla buccia. I vari frutti assumono consistenza e aspetto differenti, ma condividono l'origine dell'endocarpo, del mesocarpo e dell'epicarpo, in quanto queste parti derivano dall'accrescimento dell'ovario, a seguito dell'impollinazione, contemporaneo all'accrescimento del seme.[1] Nei frutti veri e propri il ricettacolo fiorale non prende parte alla formazione del frutto.

Altri esempi di piante il cui frutto è classificato come pomo sono il biancospino, il nespolo del Giappone, il nespolo d'inverno, l'azzeruolo, il sorbo.

NoteModifica

  1. ^ Nei frutti partenocarpici, le parti interessate allo sviluppo del frutto sono le stesse fino alla maturazione, anche in assenza di semi ottenuti da fecondazione.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Pomo, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.  
  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica