Apri il menu principale
Ponte strallato sul fiume Adige
Autostrada A31, ponte sull'Adige (Piacenza d'Adige).JPG
Ponte strallato sul fiume Adige
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàPiacenza d'Adige (PD) e Badia Polesine (RO)
Attraversafiume Adige
Coordinate45°07′15.17″N 11°31′45.73″E / 45.12088°N 11.52937°E45.12088; 11.52937Coordinate: 45°07′15.17″N 11°31′45.73″E / 45.12088°N 11.52937°E45.12088; 11.52937
Dati tecnici
Tipoponte strallato
Materialeacciaio e calcestruzzo
Lunghezza1 087 m
Luce max.310 m
Altezza luce30 m
Larghezza29,7 m
Altezza116 m
Carreggiate2
Corsie4+2 corsie di emergenza
Realizzazione
ProgettistiLeo Colussi e Pierpaolo Rossetto
Costruzione2006-2010
Mappa di localizzazione

Il ponte strallato sul fiume Adige è un'infrastruttura che attraversa il fiume Adige nei pressi dei comuni di Piacenza d'Adige (in provincia di Padova) e Badia Polesine (in provincia di Rovigo), dal km 46+227 al km 47+315 della Autostrada A31 "Valdastico sud"[1].

Con una lunghezza complessiva di 1.087 metri, è il ponte strallato con la campata centrale più lunga in Italia (310 metri) al momento della costruzione[1].

Indice

StoriaModifica

Progettato dall'azienda Cimolai, è stato costruito a partire dall'anno 2006[2]. I lavori di costruzione del ponte si sono completati nel 2010, ma l'apertura al traffico è avvenuta solo il 15 dicembre 2014, unitamente all'inaugurazione del tratto autostradale compreso tra la SS 434 Transpolesana e il casello di Santa Margherita d'Adige[3].

Il costo dell'opera, facente parte del lotto n. 12 dell'appalto di costruzione dell'autostrada A31 "Valdastico sud", deliberato nel 2004 è stato di 64.623.779 euro, con un tempo previsto di realizzazione pari a 1.140 giorni[4].

Il prezzo minimo del pedaggio di attraversamento del ponte, dalla barriera di Badia Polesine al casello di Piacenza d'Adige, è di € 0,50 per le autovetture e i motoveicoli.

Caratteristiche tecnicheModifica

I piloni bianchi a forma di A, che sorreggono l'impalcato all'esterno degli argini del fiume Adige[5], sono alti 110 metri (83 metri dal piano viabile) e sono composti da tubi in acciaio di 28 metri e uno spessore di 32 millimetri con un diametro di 4 metri pesanti 100 tonnellate cadauno[6]. I piloni sorreggono il piano stradale con 8 coppie di stralli (totale 32 stralli) lunghi da 110 a 166 metri, con un diametro fino a 40 cm, pesanti complessivamente 540 tonnellate[6].

La struttura, a 5 campate, è costituita da un ponte lungo 590 metri[7] e due viadotti di accesso lunghi 250 metri metri ognuno.

Nel punto di attraversamento, tra le località Ca' Bianca a nord (riva sinistra del fiume) e Polisenella a sud (riva destra), è largo circa 95 metri e gli argini sono alti 11 metri[8].

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Brunella Confortini, Un ponte verso il futuro (PDF), in Quarry and Construction, gennaio 2011, pp. 103-113. URL consultato il 23 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2014).
  2. ^ Un'autostrada al servizio del territorio, su Comune di Casale di Scodosia (PD). URL consultato il 23 marzo 2015.
  3. ^ Federico Rossi, Valdastico sud, aperti 18 chilometri. Entro maggio il completamento, in Il Gazzettino, 15 dicembre 2014.
  4. ^ Veneto, disco verde del CdA Anas all’appalto di tre lotti della A31 Valdastico per oltre 213 milioni di euro, su ANAS, 20 dicembre 2004.
  5. ^ Opere d’Arte Maggiori, su Società Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova S.p.A.. URL consultato il 23 marzo 2015.
  6. ^ a b Caso di studio: Ponte strallato sul fiume Adige, su Tensacciai.it. URL consultato il 23 marzo 2015.
  7. ^ Prova di carico sul Ponte sull'Adige, su provedicarico.it. URL consultato il 23 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  8. ^ Studio di impatto ambientale, su RPA Perugia. URL consultato il 23 marzo 2015.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica