Ponton (automobile)

Ponton o Pontoon è un termine che si riferisce ad un tipo di carrozzeria automobilistica in voga tra gli anni trenta e gli anni sessanta. Da questa tipologia di corpo vettura derivano le carrozzerie delle automobili moderne: oggi costituiscono la stragrande maggioranza della produzione automobilistica totale, anche se il termine è caduto in disuso.

Una Renault Frégate del 1959, una tipica vettura del secondo dopoguerra con carrozzeria “Ponton”

Le caratteristiche principali che differenziavano la carrozzeria tipo Ponton da quelle precedenti, erano l'assenza dei parafanghi separati dal corpo vettura e la mancanza di predellini o pedane; avevano quindi una fiancata liscia derivata dall'integrazione dei parafanghi stessi nel resto della carrozzeria[1]. Questa tipologia di corpo vettura è anche conosciuta in inglese come envelope styling (cioè “stile a busta”).

Il termine, ora diventato arcaico, descrive in particolare la configurazione marcatamente arrotondata con fiancate lisce delle automobili europee prodotte dopo la seconda guerra mondiale, e più specificatamente i veicoli prodotti da molte Case automobilistiche tra cui Mercedes-Benz, Opel, Auto Union, DKW, Borgward[2], Lancia, Fiat, Rover, Renault e Volvo, oltre a vetture simili nordamericane.

Il termine deriva dalla parola Ponton (comune al francese ed al tedesco), che significa pontone[3].

Galleria d'immagini modifica

Note modifica

  1. ^ (DE) Alfred Prokesch, Knaurs großes Buch vom Auto, Ascona, Droemer Knaur Verlag Schoeller & Co., 1980, ISBN 3-85886-089-1.
  2. ^ (DE) Hans-Hermann Braess, Ulrich Seiffert, Automobildesign und Technik: Formgebung, Funktionalität, Technik, Vieweg+Teubner Verlag, 2007, p. 248, ISBN 978-3-8348-0177-7.
  3. ^ (EN) Lennart W. Haajanen, Karl Ludvigsen; Bertil Nyden, Illustrated Dictionary of Automobile Body Styles, McFarland & Co., 2002, p. 109, ISBN 978-0-7864-1276-1.
  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili