Apri il menu principale
Marina di Stabia
Marina di stabia.jpg
Uno dei pontili di Marina di Stabia
StatoItalia Italia
RegioneCampania Campania
ProvinciaNapoli Napoli
ComuneCastellammare di Stabia
LocalitàRione C.M.I.
MareTirreno
TipoTuristico
Profondità fondalim
Lunghezza max imbarcazioni100 m
Posti barca totali1400
Rifornimento carburantepresente
Assistenzapresente

Il porto Marina di Stabia è un porto turistico tra i più grandi d'Europa, situato a Castellammare di Stabia, al centro del golfo di Napoli. Con questa nuova opera la città stabiese è stata definita "La città dei due porti"[senza fonte].

Indice

StoriaModifica

La periferia nord di Castellammare di Stabia, al confine con Torre Annunziata, presso la foce del fiume Sarno, nei decenni passati, fu caratterizzata, da un'alta densità di insediamenti industriali. Con la grave crisi degli anni ottanta però, molte di queste chiusero trasformando il quartiere in un'enorme area dismessa e fatiscente; in particolare a lasciare il segno più tangibile sulla costa nord stabiese fu la chiusura dei Cantieri Metallurgici Italiani. In seguito, grazie al contratto d'area TESS, nel 2007 fu proprio questa zona a veder sorgere nuovo un porto turistico, riqualificando buona parte della fascia costiera. Oltre ai moli, alle aree di servizio e rimessaggio per le imbarcazioni, erano in progetto anche la costruzione di strutture ricettive, commerciali e di intrattenimento, in modo da riqualificare anche la parte "a terra" dell'ex area industriale, l'inizio dei lavori di queste opere è atteso a breve.

Nel disegno originale sono presenti la costruzione di un albergo a quattro stelle, un centro commerciale, una sala cinematografica, ristoranti e fast food: alcuni di questi progetti sono stati firmati dal grande architetto da Massimiliano Fuksas (che ha disegnato anche il progetto per il nuovo lungomare di Castellammare di Stabia, da ricostruire ex novo). Progettato dalla Conti & Associati, i lavori della costruzione del porto cominciarono all'inizio degli anni 2000 e terminarono il 23 giugno 2007. Con i suoi 1400 posti barca è il secondo porto turistico d'Italia, secondo solo ad Aprilia ed uno tra i più grandi d'Europa.[senza fonte]

Dati tecniciModifica

  • 1400 posti barca (fino a 100 metri)
  • profondità fino a 6 metri
  • ormeggi su finger e catenarie in banchina
  • parcheggi in aree vigilate per circa 1500 posti
  • officina nautica
  • darsena per riparazioni
  • 3 scali di alaggio e varo
  • Trolley lift da 220 e 50 tons

LocalizzazioneModifica

Marina di Stabia sorge a pochi km da Pompei e a brave distanza da Napoli, Sorrento e la costiera amalfitana nei pressi dell'ex area industriale di Castellammare di Stabia.

La bretella autostradaleModifica

Sarà realizzata a breve[senza fonte] una bretella che collegherà il casello di Castellammare di Stabia, sull'Autostrada A3 Napoli - Salerno, con il porto Marina di Stabia, facilitando così il raggiungimento del polo nautico

Stazione Marina di StabiaModifica

Frontalmente al porto corre la linea ferroviaria Torre Annunziata - Castellammare di Stabia - Gragnano delle Ferrovie dello Stato: è stato approvato il progetto che prevede la costruzione di una stazione ferroviaria, chiamata Marina di Stabia[senza fonte], situata nei pressi dell'ingresso del porto turistico, sull'area dell'ex stazione di Castellammare Cantieri

Collegamenti esterniModifica