Apri il menu principale
Prelatura territoriale di Borba
Praelatura Territorialis Borbensis
Chiesa latina
Borba - Amazonas - Igreja.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Manaus
Regione ecclesiastica Norte 1
Prelato Zenildo Luiz Pereira da Silva, C.SS.R.
Prelati emeriti Elói Róggia, S.A.C.
Sacerdoti 12 di cui 6 secolari e 5 regolari
10.816 battezzati per sacerdote
Religiosi 9 uomini, 12 donne
Abitanti 160.700
Battezzati 129.800 (80,8% del totale)
Superficie 98.650 km² in Brasile
Parrocchie 7
Erezione 13 luglio 1963
Rito romano
Cattedrale Sant'Antonio di Padova
Indirizzo C.P. 11, Av. Getúlio Vargas 90, 69200-000 Borba, AM, Brazil
Sito web www.prelaziadeborba.com.br
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Brasile

La prelatura territoriale di Borba (in latino: Praelatura Territorialis Borbensis) è una sede della Chiesa cattolica in Brasile suffraganea dell'arcidiocesi di Manaus appartenente alla regione ecclesiastica Norte 1. Nel 2016 contava 129.800 battezzati su 160.700 abitanti. È retta dal vescovo Zenildo Luiz Pereira da Silva, C.SS.R.

TerritorioModifica

La prelatura territoriale comprende 4 comuni dello stato brasiliano di Amazonas: Novo Aripuanã, Borba, Nova Olinda do Norte e Autazes; e i distretti di Axiní, Canumã e Novo Céu.[1]

Sede prelatizia è la città di Borba, dove si trova la cattedrale di Sant'Antonio di Padova.

Il territorio si estende su 98.650 km² ed è suddiviso in 7 parrocchie.

StoriaModifica

La prelatura territoriale è stata eretta il 13 luglio 1963 con la bolla Ad Christi divini di papa Paolo VI, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Manaus e dalla prelatura territoriale di Parintins (oggi diocesi).

Il 12 febbraio 1996, in forza del decreto Quo aptius della Congregazione per i vescovi, ha ceduto il comune di Apuí alla diocesi di Humaitá, ricevendone in cambio quello di Manicoré.[2] Tuttavia, il 20 gennaio 2003 Manicoré è ritornato a far parte della diocesi di Humaitá.[3]

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Adriano Jaime Miriam Veigle, T.O.R. † (18 giugno 1964 - 6 luglio 1988 ritirato)
  • José Afonso Ribeiro, T.O.R. † (6 luglio 1988 - 3 maggio 2006 ritirato)
  • Elói Róggia, S.A.C. (3 maggio 2006 - 20 settembre 2017 ritirato)
  • Zenildo Luiz Pereira da Silva, C.SS.R., succeduto il 20 settembre 2017

StatisticheModifica

La prelatura territoriale nel 2016 su una popolazione di 160.700 persone contava 129.800 battezzati, corrispondenti all'80,8% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1965 50.000 50.000 100,0 3 3 16.666 3 2
1970 60.740 ? ? 7 7 8.677 10 9 3
1976 68.000 68.200 99,7 5 1 4 13.600 4 4 4
1980 75.050 75.500 99,4 3 3 25.016 3 4 4
1990 83.400 84.500 98,7 10 10 8.340 10 10 6
1999 90.000 110.000 81,8 12 7 5 7.500 5 14 7
2000 90.000 120.000 75,0 10 5 5 9.000 5 14 7
2001 170.000 200.000 85,0 13 7 6 13.076 6 14 7
2002 170.000 200.000 85,0 12 6 6 14.166 11 14 7
2003 170.000 200.000 85,0 12 7 5 14.166 5 14 7
2004 155.000 190.000 81,6 11 7 4 14.090 4 8 6
2013 126.600 156.700 80,8 11 7 4 11.509 4 11 7
2016 129.800 160.700 80,8 12 6 6 10.816 9 12 7

NoteModifica

  1. ^ Elenco dei comuni e dei distretti nel sito seminariosjose.org.
  2. ^ (LA) Decreto Quo aptius, AAS 88 (1996), p.521.
  3. ^ (LA) Decreto Quo aptius, AAS 95 (2003), pp. 365-366.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica