Promozione Sardegna 1972-1973

edizione del torneo calcistico

1leftarrow blue.svgVoce principale: Promozione 1972-1973.

Promozione
1972-1973
Competizione Promozione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - LND
Comitato Regionale Sardegna
Luogo Italia Italia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1971-1972 1973-1974 Right arrow.svg

Nella stagione 1972-1973 la Promozione era il quinto livello del calcio italiano (il massimo livello regionale). Qui vi sono le statistiche relative al campionato in Sardegna.

Il campionato è strutturato in vari gironi all'italiana su base regionale, gestiti dai Comitati Regionali di competenza. Promozioni alla categoria superiore e retrocessioni in quella inferiore non erano sempre omogenee; erano quantificate all'inizio del campionato dal Comitato Regionale secondo le direttive stabilite dalla Lega Nazionale Dilettanti, ma flessibili, in relazione al numero delle società retrocesse dal Campionato Interregionale e perciò, a seconda delle varie situazioni regionali, la fine del campionato poteva avere degli spareggi sia di promozione che di retrocessione.

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1.   Seunis 44 30 16 12 2 41 16 +25
2.   Calangianus 41 30 17 7 6 39 20 +19
3.   Gennargentu Pacini 32 30 11 10 9 39 39 0
4.   Ozierese 32 30 9 14 7 24 27 -3
5.   Portotorres 32 30 12 8 10 26 23 +3
6.   Ferrini 30 30 9 12 9 29 27 +2
7.   Carbonia 30 30 9 12 9 21 22 -1
8.   Ilvarsenal 30 30 10 10 10 34 30 +4
9.   Tharros 30 30 10 10 10 27 27 0
10.   Sant'Antioco 29 30 9 11 10 25 28 -3
11. Luisiana 28 30 8 12 10 25 29 -4
12.   Villacidro 27 30 8 11 11 31 33 -2
13.   Decimoputzu 27 30 8 11 11 31 37 -6
14.   Sant'Elena 25 30 8 9 13 29 38 -9
  15.   Tempio 23 30 8 7 15 35 43 -8
16.   Macomer 20 30 6 8 16 24 42 -18
--   Santa Teresa -- -- -- -- -- -- -- 0
  • Macomer e Sant'Elena sono retrocesse, poi ripescate.

BibliografiaModifica

  • Annuario 1972-1973 della F.I.G.C. - Roma (1973)
  • " Carbonia, Carbosarda - Passione per la squadra biancoblu " di Franco Reina - Ed. Giampaolo Cirronis.