Apri il menu principale

Provincia di Negros Oriental

provincia filippina
Negros Oriental
provincia
Negros Oriental – Stemma Negros Oriental – Bandiera
Localizzazione
StatoFilippine Filippine
RegioneVisayas Centrale
Amministrazione
CapoluogoDumaguete
GovernatoreRoel Degamo
Territorio
Coordinate
del capoluogo
9°18′37″N 123°18′29″E / 9.310278°N 123.308056°E9.310278; 123.308056 (Negros Oriental)Coordinate: 9°18′37″N 123°18′29″E / 9.310278°N 123.308056°E9.310278; 123.308056 (Negros Oriental)
Superficie5 402,3 km²
Abitanti1 234 904[1] (2007)
Densità228,59 ab./km²
Comuni6 città, 19 municipalità
Barangay557
Altre informazioni
LingueCebuano, Ilonggo
Cod. postale6200–6224
Prefisso35
Fuso orarioUTC+8
ISO 3166-2PH-NER
Rappresentanza parlamentare3 deputati
Cartografia
Negros Oriental – Localizzazione
Sito istituzionale

Negros Oriental è una delle due province filippine in cui è amministrativamente divisa l'isola di Negros, di cui occupa la metà orientale. Il suo capoluogo è Dumaguete.

Indice

Geografia fisicaModifica

TerritorioModifica

L'isola di Negros è al centro dell'arcipelago delle Visayas, la macroregione centrale delle Filippine. È amministrativamente divisa tra due province appartenenti a due distinte regioni. La provincia di Negros Oriental occupa la parte sud-orientale di quest'isola ed ha ad est l'isola di Cebu, separata dallo stretto di Tañon, a sud-est l'isola di Siquijor, mentre tutta la costa sud si affaccia sul Mare di Sulu e l'isola più prossima è Mindanao. Il confine che taglia l'isola in obliquo e separa dalla provincia di Negros Occidental e dalla regione di Visayas Occidentale è tracciato all'interno di una catena montuosa che raggiunge altitudini considerevoli. Il picco più alto, nel nord, proprio al confine tra le due province, è costituito dal Monte Kanlaon, uno stratovulcano che raggiunge quota 2.465 m.

Nel sud dell'isola, a 7 km dalla costa e a 20 km dal capoluogo Dumaguete c'è l'isola di Apo, piccola isola vulcanica appartenente alla municipalità di Dauin famosa per la ricchezza dei suoi fondali che ne hanno fatto una meta molto apprezzata del turismo subacqueo.

ClimaModifica

Il clima è tropicale e la catena montuosa che attraversa la provincia da nord a sud crea due aree con caratteristiche differenti.[2] In sostanza la parte occidentale ha una stagione delle piogge ed una stagione secca più nettamente distinte mentre quella orientale è più esposta ai tifoni.

Geografia antropicaModifica

EconomiaModifica

Il territorio della provincia è dedito soprattutto all'agricoltura; si coltivano principalmente canna da zucchero, mais, riso e noci di cocco. Sono sviluppati anche l'allevamento e la pesca.

Un'altra grande risorsa è il turismo e vi è anche uno sfruttamento delle foreste e del sottosuolo, dal quale si estraggono oro, argento e rame.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Dati ufficiali del censimento al 1 agosto 2007, su census.gov.ph. URL consultato il 28 settembre 2008 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2009).
  2. ^ Agribiz Oriental - Clima Archiviato il 27 gennaio 2006 in Internet Archive.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN125564743 · LCCN (ENn85332365 · GND (DE4288700-8 · WorldCat Identities (ENn85-332365
  Portale Filippine: accedi alle voci di Wikipedia che parlano delle Filippine