Punta Calabre

Punta Calabre
(FR) Pointe de Calabre
StatiItalia Italia
Francia Francia
RegioneValle d'Aosta Valle d'Aosta
Rodano-Alpi Rodano-Alpi
Altezza3 445 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate45°28′23.74″N 7°04′25.11″E / 45.473262°N 7.073643°E45.473262; 7.073643Coordinate: 45°28′23.74″N 7°04′25.11″E / 45.473262°N 7.073643°E45.473262; 7.073643
Altri nomi e significatiPointe de Calabre
Data prima ascensione7 agosto 1881
Autore/i prima ascensioneEttore Troya con due caporali alpini[1]
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Punta Calabre (FR) Pointe de Calabre
Punta Calabre
(FR) Pointe de Calabre
Mappa di localizzazione: Alpi
Punta Calabre
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Graie
SottosezioneAlpi della Grande Sassière e del Rutor
SupergruppoCatena Grande Sassière-Tsanteleina
GruppoGruppo Grande Sassière-Tsanteleina
SottogruppoNodo della Tsanteleina
CodiceI/B-7.III-A.2.a

La Punta Calabre (3.445 m s.l.m. - Pointe de Calabre in francese) è una montagna delle Alpi della Grande Sassière e del Rutor nelle Alpi Graie.

DescrizioneModifica

La montagna si trova sul confine tra l'Italia (Valle d'Aosta) e la Francia (Rodano-Alpi).

Dal versante italiano chiude la Val di Rhêmes, anche se è un po' oscurata dalla più vicina Granta Parey.

Accesso alla vettaModifica

Si può salire sulla vetta partendo dal Rifugio Gian Federico Benevolo.

NoteModifica

  1. ^ Giorgetta, p. 95.

BibliografiaModifica

  • Alessandro Giorgetta, Alpi Graie Centrali, Guida dei Monti d'Italia, Milano, Club Alpino Italiano e Touring Club Italiano, 1985.

Collegamenti esterniModifica