Qualificazioni alla Coppa del Mondo di rugby 1999 - Oceania

qualificazioni del continente oceanico alla coppa del mondo di rugby

Le qualificazioni oceaniane alla Coppa del Mondo di rugby 1999 si tennero tra il 1997 e il 1998 su tre turni e designarono tre squadre nazionali da qualificare alla competizione mondiale più una quarta da destinare ai ripescaggi intercontinentali[1].

Essendo l'ammissione automatica all'edizione del 1999 riservata solo alle prime tre Nazionali classificatesi alla Coppa del Mondo di rugby 1995 (nell'ordine Sudafrica, Nuova Zelanda e Francia) più il Galles Paese organizzatore[2], diverse squadre di prima fascia dovettero affrontare le qualificazioni; per quanto riguarda l'Oceania, l'Australia, già campione del mondo nel 1991.

La citata Australia e Samoa, le migliori oceaniane alla Coppa precedente, furono ammesse al girone finale di qualificazione[1]; al secondo turno furono altresì ammesse direttamente Figi e Tonga, mentre dal terzo turno partirono Isole Cook, Papua Nuova Guinea e Tahiti, esordiente nelle qualificazioni mondiali[1]. Le Isole Cook si qualificarono al secondo turno, che vide Figi e Tonga conquistare l'accesso al girone finale, che si tenne in Australia a Brisbane, Canberra e Sydney: la squadra di casa, come da pronostico, vinse a punteggio pieno e si qualificò agevolmente, seguita da Figi e Samoa; Tonga, la quarta classificata, andò ai ripescaggi interzona[1].

L'Australia vinse successivamente la Coppa del Mondo di rugby 1999 e, a titolo statistico, fu la prima squadra, e a tutta l'edizione 2011 l'unica, a vincere il torneo partendo dalle qualificazioni.

Situazione prima degli incontri di qualificazioneModifica

Primo turno Secondo turno Girone finale Qualificate

Qualificate direttamente:

  • 1ª classificata girone finale
  • 2ª classificata girone finale
  • 3ª classificata girone finale

Ai ripescaggi interzona:

  • 4º classificato girone finale

Primo turnoModifica

Data Incontro Risultato Sede
22-11-1996 Isole CookPapua Nuova Guinea 22-19 Rarotonga
8-2-1997 Papua Nuova GuineaTahiti 92-6 Pt. Moresby
20-2-1997 TahitiIsole Cook 0-40 Papeete
Classifica 1º turno G V N P P+ P- diff. PT
  Isole Cook 2 2 0 0 62 19 +43 4
  Papua Nuova Guinea 2 1 0 1 111 28 +83 2
  Tahiti 2 0 0 2 6 132 -126 0

Esito del primo turnoModifica

Secondo turnoModifica

Data Incontro Risultato Sede
21-6-1997 FigiTonga 20-10 Suva
27-6-1997 Isole CookFigi 7-53 Rarotonga
5-7-1997 TongaIsole Cook 68-12 Nukuʻalofa
Classifica 2º turno G V N P P+ P- diff. PT
  Figi 2 2 0 0 73 17 +56 4
  Tonga 2 1 0 1 78 32 +46 2
  Isole Cook 2 0 0 2 19 121 -102 0

Esito del secondo turnoModifica

Girone finaleModifica

Sydney
18 settembre 1998
Australia  66 – 20  FigiParramatta Stadium (17 242 spett.)
Arbitro:   Alan Lewis

Sydney
18 settembre 1998
Tonga  20 – 28  SamoaParramatta Stadium (17 242 spett.)
Arbitro:   William Henning

Canberra
22 settembre 1998
Australia  74 – 0  TongaCanberra Stadium (14 176 spett.)
Arbitro:   Steve Walsh

Canberra
22 settembre 1998
Figi  26 – 18  SamoaCanberra Stadium (14 176 spett.)
Arbitro:   Steve Lander

Brisbane
26 settembre 1998
Australia  25 – 13  SamoaBallymore Stadium (9 239 spett.)
Arbitro:   Paul Honiss

Brisbane
26 settembre 1998
Figi  32 – 15  TongaBallymore Stadium (9 239 spett.)
Arbitro:   Jonathan Kaplan

Classifica girone finaleModifica

Squadra G V N P P+ P- diff. PT
  Australia 3 3 0 0 165 33 +132 6
  Figi 3 2 0 1 78 99 -21 4
  Samoa 3 1 0 2 59 71 -12 2
  Tonga 3 0 0 3 35 137 -99 0

Esito del girone finaleModifica

Quadro generale delle qualificazioniModifica

In grassetto le squadre qualificate al turno successivo

Primo turno Secondo turno Girone finale Qualificate

Qualificate direttamente:

Ai ripescaggi interzona:

NoteModifica

  1. ^ a b c d Volpe, pag. 337.
  2. ^ (EN) Rugby World Cup – 1999 Tournament, su Rugby World Cup, International Rugby Board. URL consultato il 6 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2014).

BibliografiaModifica

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.
  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby