Quei trentasei gradini

(Reindirizzamento da Quei 36 gradini)
Quei trentasei gradini
Titolo originaleQuei trentasei gradini
PaeseItalia
Anno1984
Formatominiserie TV
Generedrammatico
Puntate6
Durata60/70 min
Lingua originaleitaliano
Rapporto4:3
Crediti
RegiaLuigi Perelli
SoggettoEnnio De Concini
SceneggiaturaEnnio De Concini
Interpreti e personaggi
FotografiaSandro Messina
MontaggioGiancarlo Cersosimo
MusichePiero Pintucci
ScenografiaSergio Palmieri
CostumiMarilù Alianello
Produttore esecutivoClaudia Aloisi
Casa di produzioneRai
Prima visione
Dal30 dicembre 1984
Al16 gennaio 1985
Rete televisivaRai 1

Quei trentasei gradini è una miniserie TV, sceneggiata da Ennio De Concini, diretta da Luigi Perelli, trasmessa da Rai Uno nel 1984-1985, protagonisti Ferruccio Amendola e Maria Fiore.

TramaModifica

La storia è ambientata in una palazzina dove si intrecciano le storie dei suoi inquilini: il portinaio Pietro (Ferruccio Amendola) segretamente innamorato di una matura ma ancora piacente donna separata (Maria Fiore), un seduttore truffatore, un avvocato francese che suona il mandolino di notte, e altri personaggi con le loro storie di tradimenti, fughe, nascite, morti, gioie e dolori.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione