Quirino Toccaceli

ciclista su strada italiano
(Reindirizzamento da Quirino Toccacelli)
Quirino Toccaceli
Nazionalità Bandiera dell'Italia Italia
Ciclismo
Specialità Strada
Termine carriera 1950
Carriera
Giovanili
1934A.S. Roma
Squadre di club
1935-1938A.S. Roma
1939-1940G.S. Dopolavoro MATER
1941Individuale
1942-1943Milizia Postelegrafonici
1943Olmo
1944-1945C.V. Appio
1945-1947Olmo
1946G.S. Postelegrafonico Roma
1948-1949Arbos
1948-1950Viscontea
 

Quirino Toccaceli (talora indicato come Toccacelli; Roma, 25 dicembre 1916Roma, 24 maggio 1982) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista e indipendente dal 1940 al 1950, vinse il titolo nazionale indipendenti 1942, il Giro del Lazio 1943 e la Milano-Mantova 1947.

Era fratello minore di Edmondo Toccaceli, anch'egli ciclista.

Carriera modifica

Attivo come allievo e dilettante con l'A.S. Roma e il G.S. Dopolavoro MATER, ottenne numerosi successi nelle corse del centro Italia. Nel 1940 debuttò da indipendente, partecipando al suo primo Giro d'Italia; nel 1942 vinse il titolo nazionale nella categoria indipendenti, e fu secondo al Trofeo Moschini e terzo al Giro di Lombardia.

Gareggiò da professionista a partire dal 1943, vestendo le maglie di Olmo, Arbos e Viscontea, ottenendo diversi altri risultati di rilievo, tra questi le vittorie nel Giro del Lazio 1943 e alla Milano-Mantova 1947 e i terzi posti alla Milano-Sanremo 1943, al Giro di Campania 1945 e al Gran Premio Industria e Commercio di Prato 1946. Concluse la carriera agonistica nel 1950.

Palmarès modifica

Gran Premio Roma - Coppa Elisa Ferretti[1]
Coppa La Tribuna - Falconara
Coppa Brunaccioli - Gran Premio Bini[2]
Coppa Cambellotti
Coppa Aldo Grossi[3]
Roma-Tagliacozzo-Roma
Coppa Brilli Peri
  • 1939 (G.S. Dopolavoro MATER)
Coppa MATER
Coppa Leopoldo Bozzi
  • 1940 (G.S. Dopolavoro MATER)
Coppa Luigi Secli[4]
  • 1942 (Milizia Postelegrafonici)
Campionati italiani, Prova in linea Indipendenti
Giro del Lazio
Coppa Corradini
Circuito Valle del Liri
3ª tappa, 1ª semitappa Giro delle Quattro Provincie (Terni > Rieti)
  • 1946 (G.S. Postelegrafonico Roma)
Circuito Valle del Liri
Milano-Mantova

Piazzamenti modifica

Grandi Giri modifica

1940: ritirato
1946: ritirato
1947: 32º
1948: 25º

Classiche monumento modifica

Note modifica

  1. ^ QUIRINO TOCCACELI s'impone in volata nel Gran Premio Roma [collegamento interrotto], in Il Littoriale, Anno XII, n. 145, 13 giugno 1938. URL consultato il 16 aprile 2023.
  2. ^ QUIRINO TOCCACELI dell'A.S. Roma vince per distacco la Coppa Brunaccioli, in Il Littoriale, Anno XII, n. 224, 9 settembre 1938. URL consultato il 16 aprile 2023.
  3. ^ Quirino Toccaceli vince a Ravenna e Taddei Edoardo si classifica secondo, in Il Littoriale, Anno XII, n. 252, 10 ottobre 1938. URL consultato il 9 aprile 2023.
  4. ^ Quirino Toccaceli vince la Coppa LUIGI SECLI dopo una fuga a quattro con Taddei E., Bertocchi e Fanciulli, in Il Littoriale, Anno XIV, n. 85, 8 aprile 1940. URL consultato il 22 novembre 2023.

Collegamenti esterni modifica