Apri il menu principale

Ramón Gato

pallavolista cubano
Ramón Gato
Nazionalità Cuba Cuba
Altezza 192 cm
Peso 87 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatore ex palleggiatore
Carriera
Squadre di club
1998-1999 Modena
2002-2004 API Verona
2004 Caribes de San Sebastián
2004-2006 API Verona
2006-2008 BluVolley Verona
2008-2009 Sempre Padova
2009 Stade Poitevin
2009-2010 ACH Volley
2011 La Fenice Isernia
Nazionale
1992-2001 Cuba Cuba
Palmarès
Transparent.png World League
Argento Milano 1994
Argento Mosca 1997
Oro Milano 1998
Transparent.png Grand Champions Cup
Bronzo Giappone 1993
Argento Giappone 1997
Oro Giappone 2001
Statistiche aggiornate al 3 marzo 2011

Ramón Ismael Gato Moya (Camagüey, 16 novembre 1973) è un pallavolista cubano.

Gioca nel ruolo di schiacciatore.

CarrieraModifica

Cresciuto sportivamente a Cuba, gioca nelle file della Unibon Modena la stagione 1998-99, stagione in cui il giocatore scende in campo solo per poche partite, a causa di un infortunio al ginocchio che lo costringe a numerosi fermi. Nel 2001, ad Anversa, assieme ad alcuni compagni di squadra prende la decisione di allontanarsi dal ritiro della sua Nazionale, allo scopo di poter giocare in Europa; per poter essere tesserato dalla Canadiens Verona deve scontare una squalifica e attendere il lasciapassare degli organi pallavolistici internazionali.

Con la squadra veneta ottiene due promozioni in A1 (2003-04 e 2007-08) e, nella stagione 2004-05, ottiene il premio come miglior servizio del campionato, con 56 ace. Per la stagione 2008-09, viene ingaggiato dall'Antonveneta Padova anche se, verso la fine della stagione, passa allo Stade Poitevin, squadra con cui termina la stagione.

Nella stagione successiva si reca in Slovenia per giocare nell'ACH Volley Bled. Con la nuova squadra riesce a vincere il campionato sloveno, la coppa di Slovenia e il campionato mittel-europeo, ovvero il MEVZA. Nella stessa stagione riesce, inoltre, ad arrivare alla Final Four di Champions League, concludendo con un sorprendente quarto posto.

Successivamente, dopo alcuni mesi di inattività, incomincia ad allenarsi con l'Universal Carpi, in cui gioca il connazionale Maikel Cardona. La società cerca di tesserarlo come italiano ma, nonostante il giocatore sia in possesso del passaporto italiano, la FIPAV rigetta il tesseramento ed infligge una sconfitta a tavolino alla società[1]. Dopo quest'esperienza viene tesserato dalla Fenice Isernia, in Serie A2, con cui disputa la fine del campionato 2010-2011.

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ Tegola Gato non tesserabile, su gazzettadimodena.gelocal.it. URL consultato il 21 marzo 2012.

Collegamenti esterniModifica