Raphael Gaspardo

cestista italiano
Raphael Gaspardo
Nazionalità Italia Italia
Altezza 207 cm
Peso 100 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala grande
Squadra N.B. Brindisi
Carriera
Giovanili
Treviso
Squadre di club
2010-2012Treviso1 (0)
2012-2014Aurora Jesi44 (124)
2014-2015Treviglio43 (409)
2015-2017Vanoli Cremona58 (266)
2017-2018Pistoia Basket30 (305)
2018-2019Reggiana
2019- N.B. Brindisi
Nazionale
2009Italia Italia U-164 (6)
2010-2011Italia Italia U-1825 (181)
2013Italia Italia U-202 (2)
2015Italia Italia sperimentale
2018-Italia Italia1 (0)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 maggio 2018

Raphael Gaspardo (Bressanone, 3 agosto 1993) è un cestista italiano.

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto nelle giovanili della Benetton Treviso, a giugno 2011 a Cividale del Friuli si è laureato Campione d'Italia under 19 battendo in finale la Virtus Siena per 72-66. Ha esordito in prima squadra nella stagione 2011-2012 contro la Reyer Venezia.

Nell'estate 2012 passa in A2 Gold all'Aurora Basket Jesi con un contratto annuale[1]. Dopo una buona annata nelle Marche, Gaspardo viene riconfermato da Jesi con un triennale[2]. Dopo aver iniziato la stagione in A2 Gold a Jesi, a gennaio si trasferisce in prestito in A2 Silver a Treviglio[3] dove ritrova coach Adriano Vertemati che lo aveva allenato nelle giovanili della Benetton. Al termine della stagione, viene rinnovato il prestito e Gaspardo difende ancora i colori dei lombardi chiudendo il campionato di A2 Silver con 11,5 punti e 8,2 rimbalzi catturati a gara.

Queste prestazioni gli valgono la chiamata in serie A: nell'estate 2015 firma un contratto biennale con la Vanoli Cremona[4]. Al termine della stagione, trova l'accordo con la società lombarda per prolungare il suo contratto fino al 2018.[5]

NazionaleModifica

Con la maglia della nazionale azzurra ha disputato il Campionato Europeo under 18, conquistando un ottimo 4º posto finale. Nel 2011 è convocato anche con l'Under 20 per il raduno collegiale di Giulianova e viene inserito nella lista dei giocatori a disposizione per l'Europeo di categoria del 2012. Nell'estate 2015 viene convocato dalla Nazionale Sperimentale per i tornei amichevoli di Losanna e Roma.

StatisticheModifica

NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e dei punti in Nazionale -   Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Punti Note
23/02/2018 Treviso Italia   80 - 62   Paesi Bassi Qual. Mondiali 2019 0 [6]
Totale Presenze 1 Punti 0


PalmarèsModifica

Competizioni giovaniliModifica

Pallacanestro Treviso: 2011

NoteModifica

  1. ^ Jesi, ufficiale la firma di Raphael Gaspardo, Sportando.com, 11 luglio 2012. URL consultato il 7 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2015).
  2. ^ Fileni BPA Jesi: Raphael Gaspardo confermato per altri tre anni, Anconatoday.it, 30 luglio 2013.
  3. ^ Colpaccio Remer:dall'Aurora Jesi è arrivato Gaspardo, Bergamonews.it, 22 gennaio 2014. URL consultato il 7 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2015).
  4. ^ Vanoli, accordo biennale con Gaspardo, Vanoli Cremona, 6 luglio 2015.
  5. ^ Vanoli Cremona:Gaspardo prolunga sino al 2018, Sportando.com, 1º giugno 2016. URL consultato il 14 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2016).
  6. ^ Ufficio Stampa FIP, FIBA World Cup 2019 European Qualifiers. Italia-Paesi Bassi 80-62. Tris Azzurro nel girone D. Sacchetti: "Fiducioso. I ragazzi si buttano su ogni pallone", in FIP.it, 23 febbraio 2018. URL consultato il 23 febbraio 2018.

Collegamenti esterniModifica